Sport

Tutti pazzi per il paddling

E' la disciplina più alla moda dell'estate. I consigli per praticarlo ed apprezzarlo (al mare, ma anche al lago)

Il SUP, acronimo di Stand Up Paddle, è uno sport nato negli oceani australiani e che si è poi diffuso in tutto il mondo.

- Benefici per il corpo

Il SUP è uno sport completo che apporta molti benefici: - è un'attività aerobica, perfetta per bruciare calorie (fino a 1000 calorie/ora assumendo la postura corretta); - aiuta a migliorare l’equilibrio grazie al continuo stare in piedi sulla tavola; - tonifica gli addominali e i glutei grazie ai movimenti di controllo e al mantenimento dell’equilibrio; - è indicato per rafforzare i muscoli dell’area lombare, il che lo rende perfetto anche per chi soffre di piccoli problemi alla schiena come posture scorrette o piccole contratture da vita sedentaria. Viene consigliato anche per rafforzare la parte superiore del corpo, come braccia e spalle, grazie all’utilizzo della pagaia che aiuta molto anche la coordinazione.

- Benefici per la mente

La pratica dello Stand Up Paddling comporta significativi benefici per la mente. Allo sforzo, progressivo e comunque modulabile a seconda del grado di allenamento, si accompagna la capacità di questo sport di favorire il rilassamento mentale. Muoversi in piedi sulla superficie dell’acqua osservando attorno a sé la natura nella quale si è totalmente immersi favorisce il relax mentale ed il rilascio totale dello stress accumulato durante la quotidianità. Non a caso, alcuni terapeuti oltre oceano iniziano a consigliare tale sport per la risoluzione di svariate problematiche di salute.

- Tipologie di SUP e di tavole

In base alla tipologia di SUP che si desidera praticare si possono distinguere differenti tipologie di tavole. I principianti devono optare per tavole piuttosto larghe (più di tre metri) che assicurano una maggiore stabilità e sono adatte per ilSUP Cruising, cioè il livello più semplice di questo sport.

Scegliendo invece tavole più strette, cioè al di sotto dei tre metri, è possibile praticare il SUP Racing (variante agonista del SUP) ed ilSup Surfing(SUP da onda). La pagaia va scelta proporzionalmente alla propria altezza.

- Dove viene praticato e a chi può praticarlo

Il SUP è una disciplina nata per essere praticata in mare, sfruttando le onde; in realtà, però, c’è chi pratica questo sport anche lungo il corso di un fiume o al lago, mentre i più esperti ed avventurosi preferiscono addirittura la montagna come location per questa attività. Un deciso punto di forza di questo sport sta nell’essere adatto a tutti, perfino bambini ed anziani, non richiedendo una preparazione atletica particolare. Gli stessi esperti assicurano che dopo poche ore di training chiunque può imparare a stare in piedi sulla tavola, e davvero in poco tempo si può diventare anche abbastanza abili a destreggiarsi tra le onde.

Pagaiare stando in piedi su una tavola da windsurf e navigare così serenamente sul lago di St. Moritz, senza bisogno di particolare abilità. È l’esclusiva proposta per l’estate dello storico 5 stelle lusso Kulm Hotel St. Moritz  che, forte della sua straordinaria tradizione nello sport, consente ai suoi ospiti di sperimentare in alta quota, tra le montagne e la natura dell’Engadina, un’antichissima disciplina hawaiana riscoperta negli anni Novanta dal grande surfista statunitense Laird Hamilton e ormai nota con il nome diStand Up Paddling

Il programma “Stand Up Paddling” Gli ospiti che soggiorneranno al Kulm Hotel per almeno 3 notti nel periodo che va dall’1 agosto al 6 settembre 2014 potranno cimentarsi nelloStand Up Paddling sul lago di St. Moritz con i consigli di istruttori certificati. Unendoazione e avventura,apprenderanno i benefici di questo sport di successo che permette di sviluppare il senso dell’equilibrio e di tonificare i fasci muscolari di spalle, braccia e addominali.

Kulm Hotel St. Moritz

Ti potrebbe piacere anche

I più letti