Basket-choc: tifoso serbo ucciso a Istanbul- VIDEO
tratto da Youtube
Basket-choc: tifoso serbo ucciso a Istanbul- VIDEO
Sport

Basket-choc: tifoso serbo ucciso a Istanbul- VIDEO

Scontri tra ultras di Galatasaray e Stella Rossa Belgrado per il match di Eurolega. Ataman: "Tifosi serbi terroristi"

La morte macchia l'ultimo turno di Eurolega e porta l'emergenza-violenza anche nel basket. E' accaduto a Istanbul in occasione della sfida tra Galatasaray e Stella Rossa Belgrado. Scontri si sono verificati prima e dopo il match e hanno causato la morte di un tifoso serbo di 25 anni, accoltellato da un rivale turco e deceduto in ospedale dopo 5 ore di agonia. La vittima si chiamava Marko Ivkovic e faceva parte del contingente dei tifosi della Stella Rossa arrivati a Belgrado per assistere al match. Secondo quanto ricostruito, una parte di essi (circa 400) è stata tenuta fuori dal palazzo dello sport, forse perché senza biglietto di ingresso. Gli incidenti sono stati gravissimi e nella calca il 25enne serbo è stato accoltellato a morte.

L'episodio sta scatenando polemiche e il premier serbo Aleksanad Vucic ha telefonato all'omologo turco condannando quanto accaduto e chiedendo che sia fatta rapidamente luce sulle responsabilità, ricevendo rassicurazioni che l'inchiesta sarà rapida e rigorosa. Il rischio è che si inneschi un caso politico e diplomatico, anche per le dichiarazioni dell'allenatore del Galatasaray Ataman, che aveva definito "terroristi" i tifosi serbi. Parole che, secondo il premier serbo, gli valgono il titolo di "persona non più gradita in Serbia".

Ti potrebbe piacere anche

I più letti