Inter-Hernanes, ci siamo. Juve-Osvaldo è ok

Il Profeta ha salutato i compagni in lacrime: manca ancora il sì della Lazio. Osvaldo è della Juventus. Lo United stoppa Nani - Inter, no alla Juve per Guarin - Conte vuole Osvaldo

Andrea Agnelli ed Erick Thohir – Credits: Ansa

Giovanni Capuano

-

Ore 20.30 - La Juventus ha chiuso per Osvaldo: 400 mila euro di prestito fino a giugno e un riscatto fissato a 18 milioni di euro da discutere al termine della stagione. Bruciata la concorrenza del Valencia che fino all'ultimo ha cercato di inserirsi nell'affare che è stato caldeggiato da Conte. A Londra c'è ancora Vigorelli, intermediario scelto dalla Juventus per trattare con il Southampton

Ore 20.15 - Trovato l'accordo tra l'Inter ed Hernanes. Il centrocampista brasiliano firmerà un contratto da 3,2 milioni di euro a salire fino a 3,7, ben sopra il tetto ingaggi voluto da Thohir e che sarà d'ora in poi inteso come complessivo e non sul singolo giocatore. Hernanes ha già abbandonato Formello dove conta di non tornare più: ha svuotato l'armadietto e salutato i compagni. Manca ancora l'intesa definitiva tra Inter e Lazio

Ore 19.20 - Dove si trova Thohir? Contrariamente a quanto sembrava certo nel corso della giornata, il presidente dell'Inter non sarebbe a Roma e certamente non è a Milano, che ha lasciato questa mattina quando era stato ipotizzato un viaggio nella Capitale per chiudere l'operazione Hernanes. Il manager del brasiliano sta incontrando i dirigenti dell'Inter in sede, segno che si stanno mettendo a posto i dettagli dell'accordo.

Ore 19.10 - Il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, non esclude che Vucinic possa lasciare la società bianconera malgrado l'annuncio di voler rimanere a Torino:"Uno di quegli screzi che sono sempre successi da quando c'e' il Calciomercato ma Vucinic uscito un po' malconcio dall'intrigo con l'Inter. Per rispetto adesso noi aspettiamo che Vucinic decida sul suo futuro. Ha delle buone opportunita', sta a lui decidere il da farsi, delle proposte sono arrivate ma i giocatori sono liberi di non accettarle. E' possibile che vada all'Inter? Al momento non esiste questa possibilita' e non ho parlato con Thohir. Abbiamo 5 punte, sono tante per i nostri obiettivi. Quello scambio rientra negli screzi che sono il bello del Calciomercato, sono sempre successi e ce ne sono stati anche di fisici in passato, se non violenti almeno accesi. Anche i professionisti a volte perdono il controllo, noi ce la siamo presa perche' erano coinvolti quei 2 giocatori, poi ognuno puo' giudicare. Guarin e' un ottimo giocatore ed era un'opportunita' di mercato che potevamo cogliere"

Ore 18,54 - Osvaldo di fatto è un giocatore della Juventus; prestito gratuito con bonus vicini ai due milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Tra poco l'ufficialita dal Southampton

Ore 18,40 - Il ds della Juventus Beppe Marotta ha parlato della trattativa per Osvaldo: "E' un'opportunità - ha detto il dirigente bianconero - non nascondo che lo stiamo seguendo con interesse. Comunque non dobbiamo riparare nulla perché non abbiamo nulla da riparare"

Ore 18,32 - La Fiorentina alla ricerca di un difensore centrale ha chiesto informazioni all'Inter per quanto riguarda Walter Samuel. Il giocatore, che a giugno andrà in scadenza di contratto ha lasciato la parola alla società ed al suo allenatore, Walter Mazzarri. La risposta è stata un no secco. The Wall resta in nerazzurro

Ore 17,34 - Hernanes ha detto si all'Inter. L'accordo con il giocatore e la società è stato trovato. Manca quello definitivo di Lotito ma negli ambienti di mercato c'è ottimismo. La valutazione sarebbe di 12 milioni più 2 di bonus. Adesso si discute sulle modalità ed i tempi di pagamento.

Ore 17,25 - Osvaldo vicino alla Juventus. I bianconeri sempre più vicini alla richiesta del Southampton di 18 milioni. Mancherebbero solo 500 mila euro. Anche l'Inter avrebbe chiesto informazioni sull'attaccante ma si tratterebbe di una manovra di disturbo

Ore 17.16 - Nani, il Manchester United avrebbe detto no alla richiesta dell'Inter di un prestito con diritto di riscatto per il portoghese

Ore 17.00 - "Hernanes? Non mi risulta che sia stato venduto. Non so nulla: parliamo di chiacchiere". Parola del presidente della Lazio, Claudio Lotito, contattato da FcInterNews.it. Identico concetto è stato ribadito anche dal ds Igli Tare a Radio Radio. Sarebbe però in programma alle 18 l'incontro nella Capitale tra il patron biancoceleste e il presidente dell'Inter, Erick Thohir.

Ore 16.20 - La Juventus continua a trattare per Osvaldo. Malgrado il no di Vucinic per Valencia ed Arsenal il procuratore del giocatore resterà anche stasera a Londra e non rientrerà in Italia come annunciato in un primo momento per proseguire la trattativa

Ore 16.05 - Nuovo stop nella trattativa tra Lazio ed Inter per Hernanes. I biancocelesti infatti vogliono solo contanti e rifiutano altre contropartite tecniche, dopo il no di Mbaye. Lotito vuole 20 milioni, i nerazzurri ne hanno offerti solo 15. I nerazzurri devono quindi preparare una nuova proposta da formulare alla dirigenza laziale

E sembra complicarsi anche il discorso Nani. Il Manchester United sembra non voglia dare in prestito il giocatore

Ore 15.06 - Vucinic dice no sia all'Arsenal che al Valencia. Vuole restare alla Juventus, ma sogna sempre un clamoroso passaggio all'Inter dell'ultimo minuto

Ore 14.05 - Inter ed Hernanes vicini alle firme. Secondo Gazzetta dello sport sarebbe in corso un incontro tra i dirigenti nerazzurri volati nella capitale ed il manager del giocatore per definire gli ultimi dettagli. Alla Lazio andrebbero, dopo l'uscita dalla trattativa di Mbaye, 15 milioni. Intanto Hernanes ha lasciato Formello in lacrime alla fine dell'allenamento di oggi. Siamo ai saluti?

 

Ore 13.40 - Mirko Vucinic piuttosto tiepido sulla possibilità di un trasferimento al Valencia (notizia di @NicoSchira )

Ore 13.35 - In Spagna ne sono certi. Mirko Vucinic è nel mirino del Valencia che sembra stia stringendo i tempi cercando di sopravanzare l'Arsenal con un'offerta per il prestito con diritto di riscatto. Ricordiamo che gli spagnoli avevano fatto due giorni fa un'offerta per Osvaldo, che a questo punto sembra sempre più vicino alla Juventus

Ore 13.30 - Thohir è a Roma per degli appuntamenti istituzionali e commerciali ma prende sempre più corpo l'ipotesi di un nuovo faccia a faccia con il presidente della Lazio, Lotito.

Confermata l'offerta ufficiale per Icardi dal Monaco

Ore 11.50 - Belfodil vicino al trasferimento al Qpr. Ecco le parole di Redknapp, tecnico del club inglese: "Pensiamo che possa essere già oggi all'allenamento". 

Ore 11.15 - Niente Mbaye nella trattativa per portare Hernanes dalla Lazio all'Inter. Secondo la Gazzetta dello Sport i nerazzurri hanno comunicato al livorno che l'esterno non partirà in questa sessione di mercato. Thohir è a Roma dove ha una fitta agenda di impegni non solo sportivi. A Panorama.it risulta confermato l'incontro tra la Lazio e il procuratore di Mbaye così come la non volontà al momento di accettare il trasferimento nella Capitale. Uno scenario che difficilmente cambierà nelle prossime ore e che costringe Inter e Lazio a trovare un altro nome da inserire o a ragionare solo per contanti. Quanti? Lotito sta alzando il prezzo avvicinandosi ai 20 milioni di euro. Una richiesta che l'Inter non è in grado di soddisfare (notizia di @NicoSchira )

Ore 10.50 - L'intermediario che a Londra sta trattando il passaggio di Osvaldo alla Juventus è Claudio Vigorelli. La proposta presentata al Southampton è 2 milioni per il prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 11 milioni per giugno. Si attende la risposta del club inglese (notizia di @NicoSchira )

Ore 10.35 - ANTEPRIMA: La Lazio si muove sul mercato per cautelarsi in caso di partenza di Hernanes. Lotito ha bloccato Kone, che gioca nel Bologna e che è considerato l'erede del brasiliano. L'operazione si chiude per 3,5 milioni di euro per la comproprietà del cartellino. Nel pomeriggio l'appuntamento decisivo e dopo pranzo ci sarà anche il summit della Lazio con Beppe Accardi, procuratore di Mbaye che al momento è ancora orientato sul rifiuto delle proposte biancocelesti (notizia di @NicoSchira )

Ore 10.20 - Sport Mediaset rilancia l'ipotesi di un viaggio misterioso per Erick Thohir, che ha lasciato l'Armani Hotel - dove fa base - ma non ha previsto il consueto lavoro in sede. Dove è diretto? Londra (Nani), Roma (Hernanes) o Torino (Vucinic e incontro con Andrea Agnelli)?

Ore 10.00 - Thohir ha glissato davanti alle domande dei giornalisti che lo hanno incrociato all'uscita dell'hotel dove pernotta: "Se si chiude oggi per Hernanes? No, no... Guarin? Tutte domande difficili!''

Ore 08.45 - Icardi via dall'Inter per pareggiare la mancata partenza di Belfodil. La voce circola da ieri sera e la destinazione potrebbe essere il Monaco di Ranieri che ha perso Falcao e che cerca un attaccante. L'Inter cederebbe Icardi in prestito con diritto di riscatto anche perché l'argentino ha deluso in questa prima parte della stagione. Contattato dal sito FcInter1908.it l'agente del giocatore, Abiano Morano, non ha chiuso le porte all'ipotesi: "Mauro e' un giocatore dell'Inter ed è normale quindi che qualunque club lo voglia debba parlare coi nerazzurri. Mauro comunque è felice all'Inter". 

Quanti intrecci di mercato sull'asse Milano-Torino e quante sfide che precedono quella che domenica sera metterà di fronte allo Stadium Juventus e Inter. Agnelli (con Marotta e Paratici) contro Thohir, che sta sferzando i suoi talent scout e ha lanciato una sfida totale alla Vecchia Signora del calcio italiano. Una settimana fa l'Inter sembrava in balia degli eventi e condannata a inseguire la Juventus nella definizione delle strategie: la figuraccia rimediata con il caos Guarin-Vucinic ne era la dimostrazione. Oggi la situazione è cambiata e in 72 ore Thohir ha ribaltato come un calzino la società, pronto a raccogliere i frutti sul mercato e in campo.

HERNANES-INTER, VERSO IL SI' - L'incontro di ieri sera tra i nerazzurri e Joseph Lee, procuratore di Hernanes, è andato bene. L'intesa di massima sull'ingaggio esiste: contratto fino al 2018 a 2,5 milioni di euro netti più bonus a salire. Proprio i bonus sono stati al centro del vertice di Lee che si è protratto fino a tardissima sera, dopo che il manager era stato a Formello dove aveva raccolto la proposta della Lazio: rinnovo quinquennale di contratto con inserimento di una clausola rescissoria. Hernanes vuole l'Inter che vuole il brasiliano per dare qualità al proprio centrocampo. La valutazione di Thohir è 18 milioni di euro da raggiungere cash (11-12 milioni) più il cartellino di Mbaye. Lotito chiede qualche soldi in pi ma si può fare a patto che oggi Beppe Accardi, agente di Mbaye, abbassi le pretese dall'1,2 milioni netti a salire che ha chiesto. Incontro in giornata. E' quella decisiva.

OSVALDO, LA SCELTA DI CONTE - La Juventus ha deciso che Osvaldo sarà il rinforzo di questa sessione di mercato e ieri ha compiuto il passo decisivo bloccando l'attaccante: 2 milioni per il prestito oneroso e riscatto fissato a 15 milioni il prezzo. Come concorrente resta solo il Valencia, ma Marotta ha il via libera di Osvaldo e del suo entourage. L'annuncio dovrebbe arrivare già oggi, non appena i bianconeri avranno liberato una casella in attacco: sul mercato ci sono Quagliarella e Vucinic, ma il montenegrino è il più vicino alla partenza.

VUCINIC, LONDON CALLING - Mirko Vucinic finirà quasi certamente all'Arsenal in prestito. Lui vorrebbe fortemente l'Inter che, però, in questo momentoè concentrata su altro e per tutta la giornata di ieri ha interrotto qualsiasi rapporto con Alessandro Lucci, manager del giocatore. Juventus e Arsenal hanno già trovato l'accordo e aspettano solo che il montenegrino accetti. Nella notte c'è stato un colloquio e la soluzione è attesa a ore. Quagliarella preferirebbe restare e il suo agente, Beppe Bozzo, ha smentito qualsiasi ipotesi di cessione, però risponde a realtà che Marotta gli abbia chiesto di sondare eventuali alternative. Potrebbero partire tutti e due e in quel caso la Juventus avrebbe la possibilità di buttarsi su un esterno. Chi? Menez (low cost) o Nani.

NANI, CHE INTRECCIO - Il centro dello scontro nella giornata di ieri è stato il portoghese Nani, in uscita dal Manchester United e offerto in Italia. E' un vecchio pallino della Juventus che, però, si è sempre fermata davanti alle richieste di stipendio del giocatore che in Premier League guadagna 5 milioni di euro. Ci sono stati contatti approfonditi tra Thohir e i suoi uomini e i manager del giocatore che stanno spingendo con il Manchester perché Nani sia lasciato libero. La formula sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto. La mossa dell'Inter ha infastidito la Juventus e la trattativa esiste anche se l'ingaggio di Nani è totalmente fuori dai parametri imposti da Thohir ed è difficile che Jorge Mendes accordi uno sconto a chiunque. Da Torino è stato fatto trapelare un nuovo tentativo. La sfida proseguirà oggi...

Seguimi su Twitter @capuanogio

© Riproduzione Riservata

Commenti