Tevez-choc: "Ho pensato di ritirarmi"

L'Apache si confessa a ESPN e ricorda i mesi della lite con Mancini e dell'esclusione dal Manchester City

Tevez

Carlitos Tevez, si presenta ai tifosi della Juventus con la maglia numero 10 – Credits: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Carlos Tevez ha rischiato di non giocare più a calcio. A raccontarlo in un'intervista esclusiva a ESPN è stato lo stesso attaccante argentino che ha ripercorso i mesi dell'inverno 2011-2012, con l'esclusione dalla rosa del Manchester City dopo la lite a Monaco con il tecnico Roberto Mancini. Tevez era andato in Argentina e non aveva più fatto ritorno in Inghilterra. Ora rivela di aver pensato anche di smettere per sempre: "Stavo per ritirarmi quando ero al City, poi sono arrivati i bianconeri e sono rinato. Dopo la lite con la Mancini e i dissidi con il club avevo davvero pensato di ritirarmi. Avevo già vinto tutto ed ero davvero stanco di questo sport, poi però è arrivata la Juve e sono ritornato ad amare il mio lavoro".

© Riproduzione Riservata

Commenti