Vertice Galliani-Raiola: ecco i retroscena

Ad e procuratore a colloquio per parlare di Robinho e del futuro di Balotelli, che ha due offerte ma aspetta la fine del Mondiale. Cole si offre per la difesa

Adriano Galliani – Credits: Ansa

Nicolò Schira

-

Mino Raiola è a Milano. Il noto agente ha incontrato Adriano Galliani per fare il punto della situazione in merito ai suoi assistiti. Il Milan ha dato mandato a Raiola di trovare sistemazione all'attaccante brasiliano Robinho, per il quale ci sono offerte da Brasile e Stati Uniti. Il club rossonero vorrebbe disfarsi del pesante ingaggio percepito dall'ex Manchester City e per questo motivo é pronto ad entrare in azione proprio colui che ne curò lo sbarco in rossonero quattro anni fa. Per quanto riguarda Mario Balotelli una decisione verrà presa dopo il Mondiale. Raiola ha in mano le richieste di Arsenal e Monaco e pertanto  non è preoccupato anche qualora il Diavolo decidesse di metterlo ufficialmente sul mercato. Non trova riscontro la proposta dei Gunners di 15 mln più il cartellino del costaricano Joel Campebell per la stella della Nazionale di Prandelli. Se il Milan si priverà di SuperMario lo farà, esclusivamente, per monetizzare e fare cassa. Soldi da reinvestire poi su uno fra Juan Iturbe e Mario Mandzukic. Intanto ai dirigenti rossoneri è stato proposto Ashley Cole, in regime di svincolo col Chelsea. Il nome dell'inglese al momento non solletica più di tanto dalle parti di via Aldo Rossi.

© Riproduzione Riservata

Commenti