Sport

Il contratto da nababbo di Suarez: costa più di Bale

Le incredibili clausole che vincolano l'attaccante uruguaiano e il Liverpool: 100 milioni di sterline per andare all'estero, ma se tratta con u club di Premier...

L'attaccante del Liverpool Suarez – Credits: Afp

Il faraonico nuovo contratto stipulato da Luis Suarez con il Liverpool contiene al suo interno clausole e accordi che non hanno precedenti nella storia della Premier League. Con la firma sull'accordo Suarez è diventato il giocatore più pagato nella storia del Liverpool superando anche Steven Gerrard. Suarez guadagnerá 200,000 sterline a settimana fino al giugno 2018. Oltre 10 milioni di sterline a stagione. La crescita dei guadagni di Suarez al Liverpool è passata dalle 130,000 sterline al mese alle 170,000 fino alle 200,000 dell'attuale contratto che durerá fino al giugno 2018.

DIVIETO DI TRATTARE CON CLUB INGLESI - Tra le clausole nel nuovo contratto di Suarez c'è anche il veto a valutare ogni offerta in arrivo da un club di Premier League se non pagando un'ulteriore penale sul cartellino. L'obiettivo è chiaramente quello di tutelarsi da una situazione come quella che portò Torres al Chelsea e lasciò un senso di delusione e tradimento incolmabile in tutti i tifosi dei Reds. Il valore di mercato del cartellino di Suarez salirá così dai 100 milioni di sterline ai 130 nel caso di formazioni inglesi. La clausola di rescissione per Luis Suarez supera anche quella che il Tottenham aveva fissato in 100 milioni di euro per Gareth Bale. Per trattare la punta uruguaiana i club interessati dovranno iniziare a trattare sulla base di 100 milioni di sterline. 130 per quegli inglesi. Real Madrid e Barcellona, che da tempo lo tenevano d'occhio, sono avvertiti.

RINNOVO E STAGIONE DA SOGNO - Il rinnovo di Luis Suarez è arrivato dopo un inizio di stagione da sogno: 20 gol in 15 partite, 15 reti nelle sole ultime 7 gare ad Anfield. Un record per la Premier, conseguenza diretta di una crescita professionale e personale che ha rivalutato il suo ruolo nei Reds. Dopo la squalifica per otto giornate a causa dei suoi insulti razzisti a Patrice Evrá in tanti erano pronti a scommettere sulla cessione. Suarez ha invece cambiato vita, si è ripreso la sua maglia e ha scritto la storia di un matrimonio che è ora destinato a durare a lungo.

© Riproduzione Riservata

Commenti