Marchetti
ANSA/PAOLO MAGNI
Marchetti
Sport

Top 11 italiani: un Marchetti monumentale tiene a galla la Lazio

Il portiere biancoceleste disinnesca i sogni del Palermo con parate straordinarie. Ottime le prove anche di Insigne, Destro e Masina

Vista da qui, l'Italia del pallone che calcia e scalcia con la promessa di ritornare grande sotto la guida di Antonio Conte pare bella e convincente. Merito di alcuni senatori, che in azzurro hanno già scritto pagine importanti. Ma anche e soprattutto di aspiranti campioni che presto o tardi busseranno ai cancelli di Coverciano con la pazza idea di vestire il tricolore. Scegliamo noi, questa volta si gioca con il 4-2-3-1, per premiare le prestazioni con i fiocchi di difensori e attaccanti. La formazione? Eccola, da destra a sinistra: Marchetti; Barzagli, Goldaniga, Bovo, Masina; Jorginho, Marchisio; Giaccherini, Saponara, Insigne; Destro. Restano fuori, ma soltanto per ragioni di abbondanza, Izzo e Pavoletti del Genoa, Inglese del Chievo e Bernardeschi della Fiorentina. 

Getty Images/Getty Images Sport
Jorginho (Napoli). Ci risiamo. Per la seconda volta di fila, la quarta nelle ultime dieci partite, il brasiliano che Conte non perde mai di vista si produce in una gara di altissimi contenuti. Recupera, dirige, governa. E strappa la lacrimuccia del rimpianto anche ai suoi ex tifosi dell'Hellas, che con lui hanno vissuto giorni meravigliosi. Mazinga.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti