Bernardeschi
ANSA/LUCA ZENNARO
Bernardeschi
Sport

Top 11 italiani: Bernardeschi da urlo, Fiorentina da scudetto

L'attaccante della squadra viola si esalta contro la Sampdoria. Ottime le prove anche di Donnarumma, Masina e Giaccherini

Vista da qui, l'Italia del pallone che calcia e scalcia con la promessa di ritornare grande sotto la guida di Antonio Conte pare bella e convincente. Merito di alcuni senatori, che in azzurro hanno già scritto pagine importanti. Ma anche e soprattutto di aspiranti campioni che presto o tardi busseranno ai cancelli di Coverciano con la pazza idea di vestire il tricolore. Scegliamo noi, questa volta si gioca con il 4-4-2 per abbondanza di difensori da passerella. La formazione? Eccola, da destra a sinistra: Donnarumma; Maietta, Astori, Blanchard, Masina; Giaccherini, Cigarini, Jorginho, Rizzo; Bernardeschi, Gilardino. Restano fuori, ma soltanto per ragioni di abbondanza, due portieri due, i "soliti" Sorrentino e Viviano, bravi, anzi, bravissimi, ma non abbastanza per meritare la maglia da titolare.

Dino Panato/Getty Images Sport
Emanuele Giaccherini (Bologna). Sarà un caso, ma da quando Donadoni ha preso le redini dell'ensemble rossoblù, il Grande Giak suona la carica con il piglio del solista. Apriscatole nel match precedente con l'Atalanta, pirata sul campo dell'Hellas. Conte lo marca strettissimo dai tempi della Juve e non potrebbe fare altrimenti. Uno come lui corre per tre.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti