Sport

2° Giornata - Arbitri bravi, a parte Parma-Milan

Torti e favoritismi dopo due giornate di Campionato, che hanno comunque visto buone prestazioni dei nostri fischietti

massa_getty

Giovanni Capuano

-

Ancora una giornata con semaforo verde per gli arbitri italiani. Qualche errore e polemiche soprattutto a Parma, ma nel complesso la squadra dei fischietti ha retto anche al secondo appuntamento della stagione e questa è un'ottima notizia visto che in passato già la partenza era stata calda.

Il veleno, come scritto sopra, è arrivato nella coda del posticipo domenicale tra Parma e Milan (arbitro Davide Massa). Gara convulsa e ricca di episodi: alla fine gli emiliani si lamentano e le moviole fanno fatica a ricostruire con univocità quanto accaduto. La certezza è che l'espulsione di Felipe non è corretta perché nasce da una brutta simulazione di Menez. Sul rigore che consente al Milan di chiudere il primo tempo sul 3-1 c'è invece qualche dubbio in più: si va dall'ok al penalty (ma manca il rosso) alla bocciatura completa dell'operato di Massa. In ogni caso è un episodio al limite.

Sbaglia Cervellera in Cagliari-Atalanta: generoso il rigore concesso ai sardi, ma ne viene negato uno netto per fallo di Sportiello su Ibarbo e alla squadra di Zeman manca qualcosa. Ok Gervasoni negli episodi decisivi di Empoli-Roma e lo stesso vale per Damato e i suoi collaboratori in Juventus-Udinese: corretto annullare la rete del pareggio dei friulani per offisde, che è millimetrico ma c'è.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica a oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

Squadra

Punti

Differenza con la reale

Milan

6

=

Juventus

6

=

Roma

6

=

Inter

4

=

Sampdoria

4

=

Verona

4

=

Napoli

3

=

Lazio

3

=

Udinese

3

=

Chievo

3

=

Cesena

3

=

Atalanta

2

- 2

Cagliari

2

+1

Fiorentina

1

=

Genoa

1

=

Torino

1

=

Sassuolo

1

=

Palermo

1

=

Parma

0

=

Empoli

0

=

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Rigori 2014-2015: più di tutti al Milan, ma il miglior saldo è di Napoli e Sassuolo

11 penalty concessi in Campionato ai rossoneri, tutti realizzati. Mentre i partenopei sono anche quelli che ne hanno sbagliati di più

Serie A, 2a giornata: per la Lazio un goal a italiano

Tre soli, ma tutti a segno, i giocatori "di casa" schierati da Pioli. Tutti i numeri del turno sull'utilizzo dei nostri talenti

Serie A: i top & flop della 2a giornata

Icardi e Higuain: attaccanti in evidenza tra i migliori e i peggiori in campo nel secondo turno. Ecco la "Top 5"

Commenti