Sport

Seedorf-Galliani: il nuovo Milan nasce in Brasile

L'ad e il prossimo tecnico si sono visti a Capodanno a Rio de Janeiro: niente progetti, solo un saluto. Ma a breve...

Clarence Seedorf, probabile prossimo allenatore del Milan – Credits: Getty Images Sport

Il contatto c'è stato. Non un incontro per discutere del futuro del Milan, ma un veloce saluto in un albergo di Rio de Janiero nelle ore del Capodanno brasiliano. Adriano Galliani e Clarence Seedorf si sono visti e hanno scambiato le prime impressioni. Nei prossimi mesi avranno modo di risedersi al tavolo e discutere in maniera più approfondita del futuro del Milan che quasi certamente verrà affidato all'olandese, candidato numero uno per Silvio Berlusconi per la panchina che fino a maggio sarà di Allegri e poi cercherà un nuovo padrone.

L'incontro è stato all'hotel Sheraton, uno dei luoghi più importanti del calcio brasiliano perché punto di riferimento per la Selecao quando si trova a Rio. Non un meeting programmato, ma non per questo meno importante visto che era annunciato che Galliani avrebbe visto Seedorf e le parole di Allegri sull'addio a fine stagione hanno chiarito l'orizzonte in casa Milan.

Seeedorf era già stato vicino alla panchina rossonera lo scorso mese di giugno prima della conferma sofferta del livornese. Erano circolate voci anche sullo stipendio da 3,5 milioni di euro richiesto dall'ex giocatore per arrivare a Milanello. Alla fine, però, Galliani aveva convinto Berlusconi a continuare con Allegri, forte del terzo posto di rincorsa ottenuto in campionato con qualificazione ai preliminari di Champions League. Adesso i tempi sono maturi e Seedorf è pronto a ottenere anche il patentino da allenatore. Con lui potrebbe arrivare uno staff nuovo con il cambio di altre figure a Milanello. Progetti di cui non si è discusso ancora, tanto meno nel veloce saluto di Rio, ma che presto saranno sul tavolo con Galliani.

Seguimi su Twitter @capuanogio

© Riproduzione Riservata

Commenti