Edoardo Frittoli

-

Un'altra storica tripletta per lo sci azzurro in Coppa del Mondo. Per la prima volta in discesa libera tre italiane sono salite sul podio, dopo lo storico trionfo ad Aspen della scorsa stagione

Dalla foschia della pista austriaca di Bad Kleinkircheim (Austria) dedicata al guru della libera Franz Klammer sono emerse le sagome azzurre di Sofia Goggia, Federica Brignone e Nadia Fanchini, come ad anticipare quale sarebbe stato il colore dominante di quella grigia giornata le cui condizioni meteo hanno rischiato fino all'ultimo secondo di far saltare la gara. 

Una vittoria di grinta e carattere quella centrata dalle tre azzurre, proprio per le incognite legate alle condizioni della visibilità in pista. 

Il risultato finale ha premiato la determinazione e la forma fisica, senza dimenticare l'ottimo decimo posto di Marta Bassino, già protagonista della tripletta dello scorso anno. E senza dimenticare la vittoria dedicata da Nadia Fanchini alla sorella Elena per la sua sfida più grande in attesa di vederla tornare nel circo bianco.

Il podio e i tempi delle azzurre nella libera di Bad Kleinkircheim:

1: Sofia Goggia - 1'04''00

2: Federica Brignone a 1''10

3: Nadia Fanchini a 2''08

© Riproduzione Riservata

Commenti