Laurence Griffiths/Getty Images
Sport

Rugby, Coppa del Mondo 2015: le partite dell'Italia e la guida rapida

Il calendario, i risultati e le altre info utili per seguire in Tv la Rugby World Cup in programma in Inghilterra dal 18 settembre al 31 ottobre

Shaun Botterill/Getty Images

I Mondiali di rugby nella patria della palla ovale (nella foto, la statua di William Webb Ellis a Rugby): è il claim vincente dell'8a edizione della Coppa del Mondo, una vera e propria "maratona" di mischie e mete che inizierà il 18 settembre con il match inaugurale tra i padroni di casa dell'Inghilterra e le Figi per andare avanti sino a sabato 31 ottobre, giorno della finale nel tempio di Twickenham, davanti a 81.605 spettatori (il tutto esaurito è già ampiamente previsto).

Fase finale: il calendario

rwc_2015_coppa LEON NEAL/AFP/Getty Images

Quarti di finale

Sabato 17 ottobre: Sudafrica-Galles 23-19.

Sabato 17 ottobre: Nuova Zelanda-Francia 62-13.

Domenica 18 ottobre, ore 14: Irlanda-Argentina 20-43.

Domenica 18 ottobre, ore 17: Australia-Scozia 35-34.

Semifinali

Sabato 24 ottobre, ore 17: Sudafrica-Nuova Zelanda 18-20.

Domenica 25 ottobre, ore 17: Argentina-Australia 15-29.

Finali

Venerdi 30 ottobre, ore 21: Sudafrica-Argentina 24-13

Sabato 31 ottobre, ore 17: Nuova Zelanda-Australia 34-17.

All Blacks campioni del Mondo 2015.

La formula del torneo

rwc 2015 David Rogers/Getty Images

Le 20 squadre ammesse alla fase finale sono divise in quattro gironi, con il calendario che prevede ovviamente quattro incontri per squadra, in programma dal 18 settembre all'11 ottobre. Le migliori due di ciascun raggruppamento si qualificano agli ottavi di finale (due match il 17 e altri due il 18 ottobre), seguiti quindi dalle semifinali (24-25 ottobre) e dalle finali (il 30 ottobre quella per il 3°-4° posto, il 31 quella per il titolo). 

Articolato il sistema di assegnazione dei punti per le partite dei gironi di qualificazione: alla vincente del match andranno infatti 4 punti2 punti a testa in caso di pareggio; inoltre, 1 punto aggiuntivo andrà a chi segna quattro o più mete nella stessa partita, mentre 1 punto va anche alla squadra che perde con sette o meno punti di differenza.

Gli impianti e le dirette Tv

RWC2015-TWICKENHAM GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images

Tredici impianti ospiteranno le 52 partite (tutte proposte in diretta da Sky Sport) della Rugby World Cup 2015: dodici stadi inglesi (a partire dai londinesi Twickenham, Wembley e Queen Elizabeth Olympic Park), più l'altrettanto prestigioso Millennium Stadium di Cardiff, la "casa" della nazionale del Galles. Oltre che a Londra, in Inghilterra si giocherà - in rigoroso ordine alfabetico -  a Birmingham, Brighton, Exeter, Gloucester, Leeds, Leicester, Manchester, Milton Keynes e Newcastle.

I match dell'Italia

rubgy world cup italia GEOFF CADDICK/AFP/Getty Images

La nostra Nazionale è stata inserita nel difficile gruppo D, con le favorite Irlanda e Francia, più Canada e Romania. Ecco le date dei match degli azzurri, tutti trasmessi in diretta da Sky Sport:

Sabato 19 settembre, ore 21, Londra: Francia-Italia 30-12.
Sabato 26 settembre, ore 15:30, Leeds: Italia-Canada 23-18.
Domenica 4 ottobre, ore 17:45, Londra: Irlanda-Italia 16-9.
Domenica 11 ottobre, ore 15:30, Exeter: Italia-Romania 32-22.

Fondamentali per il percorso degli azzurri, la cui qualificazione ai quarti sarebbe da considerare una vera impresa, saranno ovviamente le due sfide in stile "Sei Nazioni" contro i forti transalpini e gli ancora più accreditati irlandesi, vincitori tra l'altro dell'ultimo "Sei Nazioni".

Gruppo A: Australia, Figi, Galles, Inghilterra, Uruguay

rugby world cup inghilterra MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images

E' quello dei padroni di casa dell'Inghilterra, chiamati a ripetere l'impresa del 2003 in Australia, quando sollevarono la Coppa sconfiggendo in finale proprio i "Wallabies", anche loro nel gruppo A e favoriti sul Galles per il passaggio ai quarti. Figi e Uruguay paiono invece proprio destinate al ruolo di comprimarie, anche se potrebbero riservare qualche sorpresa e togliere punti in classifica a qualcuna delle altre tre contendenti ai quarti.

I match del girone
18 settembre: Inghilterra-Figi 35-10.
20 settembre: Galles-Uruguay 54-9.
23 settembre: Australia-Figi 28-13.
26 settembreInghilterra-Galles 25-28.
27 settembre: Australia-Uruguay 65-3.
1 ottobre: Galles-Figi 23-11.
3 ottobre, ore 21: Inghilterra-Australia 13-33.
6 ottobre: Figi-Uruguay 47-15.
10 ottobre: Australia-Galles 15-6.
10 ottobre, ore 21: Inghilterra-Uruguay.

Classifica: Australia 17, Galles 13, Inghilterra 11, Figi 5, Uruguay 0.

Qualificate ai quarti: Australia e Galles.

Gruppo B: Giappone, Samoa, Scozia, Sudafrica, Usa

RWC 2015 sudafrica Anthony Harvey/Getty Images

Gli "Springboks" sudafricani, pur tra le polemiche sulle quote dei giocatori neri nella selezione nazionale di uno sport tradizionalmente "bianco" anche dopo la caduta dell'apartheid, sono gli assoluti favoriti del girone, con la Scozia un deciso gradino sopra le altre per il passaggio ai quarti. Visto così, è insomma il raggruppamento più scontato, ma la palla ovale ha strani rimbalzi...

I match del girone
19 settembre: Sudafrica-Giappone 32-34.
20 settembre: Samoa-Usa 25-16.
23 settembre: Scozia-Giappone 45-10.
26 settembre, ore 17:45: Sudafrica-Samoa 46-6.
27 settembre: Scozia-Usa 39-16.
3 ottobre: Samoa-Giappone 5-26.
3 ottobre: Sudafrica-Scozia 34-16.
7 ottobre: Sudafrica-Usa 64-0.
10 ottobre: Samoa-Scozia 33-36.
11 ottobre, ore 21: Usa-Giappone.

Classifica: Sudafrica 16, Scozia 14, Giappone 8, Samoa 6, Usa 0.

Qualificate ai quarti: Sudafrica e Scozia.

Gruppo C: Argentina, Georgia, Namibia, Nuova Zelanda, Tonga

RWC 2015 All blacks Stuart C. Wilson/Getty Images

"All Blacks" e poi? Favorita per la seconda piazza alle spalle della Nuova Zelanda è l'Argentina, team di grande tradizione rugbistica e buoni talenti, ma attenti anche alla spigolosa Georgia.

I match del girone
19 settembre: Tonga-Georgia 10-17.
20 settembre: Nuova Zelanda-Argentina 26-16.
24 settembre: Nuova Zelanda-Namibia 58-14.
25 settembreArgentina-Georgia 54-9.
29 settembre: Tonga-Namibia 35-21.
2 ottobre: Nuova Zelanda-Georgia 43-10.
4 ottobre: Argentina-Tonga 45-16.
7 ottobre: Namibia-Georgia 16-17.
9 ottobre: Nuova Zelanda-Tonga 47-9.
11 ottobre: Argentina-Namibia 64-19.

Classifica: Nuova Zelanda 19, Argentina 15, Georgia 8, Tonga 6, Namibia 1.

Qualificate ai quarti: Nuova Zelanda e Argentina.

Gruppo D: Canada, Francia, Irlanda, Italia, Romania

rwc 2015 irlanda Stu Forster/Getty Images

L'Irlanda trionfatrice nell'ultimo "Sei Nazioni" e la Francia sono le favorite assolute per le prime due piazze che valgono il passaggio ai quarti, con l'Italia nei panni dell'outsider.

I match del girone
19 settembre: Irlanda-Canada 50-7.
19 settembre: Francia-Italia 30-12.

23 settembre: Francia-Romania 38-11.
26 settembre: Italia-Canada 23-18.
27 settembre: Irlanda-Romania 44-10.
1 ottobre: Francia-Canada 41-18.
4 ottobre: Irlanda-Italia 16-9.
6 ottobre: Canada-Romania 15-17.
11 ottobre, ore 15:30: Italia-Romania 32-22.
11 ottobre, ore 17:45: Francia-Irlanda 4-29.

Classifica: Irlanda 18, Francia 14, Italia 10, Romania 4, Canada 2.

Qualificate ai quarti: Irlanda e Francia.

Italia qualificata ai Mondiali 2019.

Ti potrebbe piacere anche
Video Divertenti

Una manicure canina

I più letti