Getty Images
Sport

Roy Hodgson cena da solo, i giocatori inglesi snobbano il ct

I problemi dei commissari tecnici con i club non sono solo di Antonio Conte, in Inghilterra arriva il veto delle società

I giocatori della nazionale inglese di calcio sono troppo occupati e il ct Roy Hodgson si ritrova così costretto a cancellare una cena organizzata per parlare di lavoro. L'ex tecnico dell'Inter avrebbe voluto incontrare i nazionali della Regina alla fine del mese di gennaio per una riunione tattica in merito al 3-1 dello scorso 18 novembre inflitto dagli inglesi alla Scozia ma la Football Association gli ha comunicato che l'incontro non avrebbe avuto luogo per il veto dei club, favorevoli al meeting ma impossibilitati a mandare i loro giocatori a causa del fitto calendario.

Hogdson non ha potuto far altro che accettare lo status quo senza particolari drammi: "Siamo tutti d'accordo che ci incontreremo. Purtroppo, adesso non avrò piu' tempo sino al mese di marzo". Il ct inglese, che in Italia ha allenato Inter ed Udinese, ha anche bocciato l'idea di due incontri separati, uno con i giocatori del nord e uno con quelli del sud, proprio per agevolare le società. La Fa ha comunque assicurato che saranno inviati a tutti i membri della squadra nazionale i video e le informazioni sulle loro prestazioni contro la Scozia, così come avvenuto in passato. L'Inghilterra, sempre vincente nelle sei partite disputate dopo i Mondiali brasiliani, è in testa al Gruppo E di qualificazione agli Europei del 2016. 

Ti potrebbe piacere anche