Mia Hamm: dal campo al cda della Roma
Getty Images
Mia Hamm: dal campo al cda della Roma
Sport

Mia Hamm: dal campo al cda della Roma

In Usa è considerata la più grande calciatrice di tutti i tempi, resterà in carica fino al 2017

Il nuovo membro del cda della Roma è Mia Hamm, la più grande calciatrice Usa di tutti i tempi, 2 volte oro olimpico e una campione del mondo. Ha vestito la maglia della sua nazionale per 17 anni diventando icona sportiva in un paese dove il calcio femminile è più seguito di quello maschile. Solo qualche giorno fa aveva lanciato un indizio che pochi hanno colto durante la premiazione per il Golden Foot a Montecarlo. "La squadra che seguo maggiormente? La Roma. E il mio giocatore preferito è Francesco Totti". Nata a Selma, in Alabama, nel 1972 ha iniziato la sua carriera da calciatrice nel North Carolina Tar Heels e dopo 103 reti in 95 presenze si è trasferita al Washington Freedom dove ha contato 25 gol in 49 partite. La sua leggenda è però legata alla maglia della nazionale: 275 partite e 108 reti, oro ai giochi olimpici di Atlanta 1996 e Atene 2004, argento a Sydney 2000 e coppa del mondo di calcio femminile nel 1999. Lo scorso 10 ottobre è stata premiata con il Golden Foot mentre ad oggi resta una delle due donne nella storia dello sport a far parte della FIFA 100, la lista dei migliori calciatori di tutti i tempi. Per comprendere il mito di Mia Hamm basti pensare che in Usa la Barbie versione calciatrice è ispirata a lei e che il simbolo della Women's Professional Soccer, il campionato femminile americano, è il disegno della sua silhouette. 

Mia Hamm, una leggenda del calcio per la Roma

Getty Images
Mia Hamm in campo nel 2004, anno del suo ritiro
Ti potrebbe piacere anche

I più letti