Roma - Juventus 1-1, top e flop: Tevez infallibile, Keita anima giallorossa
Getty Images
Roma - Juventus 1-1, top e flop: Tevez infallibile, Keita anima giallorossa
Sport

Roma - Juventus 1-1, top e flop: Tevez infallibile, Keita anima giallorossa

La Juventus resta a nove punti dai giallorossi, scopri i migliori e peggiori nella sfida dell'Olimpico

Finisce 1-1 il posticipo della 25a giornata di serie A tra Roma e Juventus. All'Olimpico i giallorossi scendono in campo con l'obiettivo di riaprire il campionato schierando dal primo minuto Totti con Gervinho e Ljajic. Nella Juventus Tevez torna al fianco di Morata ed è proprio l'argentino a sbloccare il match nella ripresa con un calcio di punizione magistrale. Nell'occasione la Roma resta in dieci per l'espulsione di Torosidis ma dopo poco pareggia con Keita. Inutili i tentativi d'attacco finali dei padroni di casa, la distanza dalla vetta resta di 9 punti. Chi sono stati i migliori e peggiori della partita? Per scoprirlo continua a cliccare...

Top - Carlos Tevez (Juventus)

L'Apache non perdona e spazza via la Roma con una prodezza balistica che ricorda capolavori firmati da Pirlo e Platini. Il calcio di punizione con cui segna il gol del vantaggio bianconero è imparabile e vale la 15a rete in campionato che gli restituisce la vetta nella classifica cannonieri superando nuovamente Mauro Icardi. 

Flop - Vasilis Torosidis (Roma)

Il difensore greco si fa ammonire nel primo tempo per un'entrata evitabile a piedi uniti su Vidal. Nella ripresa va peggio con il fallo dal limite (sempre sul cileno) che lascia i giallorossi in dieci uomini e regala alla Juventus la punizione trasformata in gol da Tevez. Peggio di così...

Top - Seydou Keita (Roma)

L'ex centrocampista del Barcellona conferma di essere indispensabile in un periodo così difficile per la Roma. Dà l'impressione di fare sempre la cosa più intelligente e al 77' sigilla la sua ottima prova con il gol del pareggio beffando Buffon con un colpo di testa sul secondo palo. Tra le note più positive per Rudi Garcia.

Flop - Yanga Mbiwa (Roma)

Il centrale di Garcia è abile nel gioco aereo ma con il pallone tra i piedi mette i brividi. Nel primo tempo sbaglia troppi passaggi semplici mandando il suo allenatore su tutte le furie, migliora nella ripresa ma la sua prestazione non si può considerare sufficiente.

Top - Gianluigi Buffon (Juventus)

Il portiere azzurro resta a lungo disoccupato ma quando viene chiamato in causa riesce a far la differenza. Dopo l'1-1 giallorosso mette in angolo il colpo di testa insidioso di Manolas e pochi minuti dopo esce puntuale impedendo a Gervinho di involarsi verso la rete. Il fortino della squadra di Allegri resiste grazie anche alla sicurezza del suo capitano.

Flop - Alvaro Morata (Juventus)

L'attaccante spagnolo è in giornata no e all'Olimpico non riesce a rendersi mai pericoloso nonostante le amnesie della difesa giallorossa. Anche nella ripresa il risultato non cambia e sul finale di partita Allegri decide per il cambio mandando al suo posto un Coman più vivace. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti