Roma caos: adesso pieni poteri a Sabatini

Baldini verso il Tottenham, duello Blanc-Garcia per la panchina con Mancini che si allontana...

La Roma è ancora nel caos dopo una giornata frenetica in cui ha registrato le dimissioni del direttore generale, Franco Baldini, e un'altra fumata nera sul fronte dell'allenatore. Baldini se ne è andato perché non ha avuto i pieni poteri richiesti a James Pallotta nel corso dell'ultimo incontro avuto dai due. L'indiscrezione è del quotidiano Il Romanista. Baldini ha deciso di rassegnare le dimissioni e le sue deleghe sono passate a Walter Sabatini che è impegnato sul fronte della ricerca dell'allenatore.

Sembra rimasto un duello tra Laurent Blanc e Rudy Garcia con Mancini che si allontana. La telefonata con un dirigente della Roma non avrebbe avuto alcun seguito e l'ex tecnico del Manchester City aspetta perché ci sono anche altre panchine importanti libere a partire da quella del Psg non appena sarà ufficiale il divorzio da Ancelotti.

A Blanc è stato offerto un biennale da 2 milioni nella prima stagione e 2,8 nella seconda con premi legati alla qualificazione in Europa. Per Garcia le cifre sono più basse: 1,2 e 1,5 netti all'anno. 

© Riproduzione Riservata

Commenti