Rio-2015-vanessa-ferrari
Rio-2015-vanessa-ferrari
Sport

Rio 2016: Vanessa Ferrari ancora in lacrime, quarta nel corpo libero

Altro oro per il fenomeno Biles. La ginnasta bresciana paga le sbavature a favore della nglese Tinckler, sesta Erika Fasana

Una delle più grandi ginnaste italiane di tutte i tempi saluta le Olimpiadi con un quarto posto che fa male. Vanessa Ferrari, che aveva già annunciato l'addio ai colori azzurri prima di Rio, ha concluso nuovamente al quarto posto la finale olimpica del corpo libero.

Stesso epilogo del 2012 a Londra, una medaglia di legno che sa di beffa, soprattutto alla luce della prova sulla pedana brasiliana, perfetta fino all'ultima diagonale. 

Un'imprecisione finale ha così regalato il bronzo all'inglese Amy Tinkler, terza dopo le due americane Alexandra Raisman e il fenomeno Simone Biles che ha chiuso con uno straordinario 15.966. Sesta classificata l'altra italiana, Erika Fasana

La classifica finale

1^ Simone Biles 15.966

2^ Alexandra Raisman 15.550

3^ Amy Tinkler 14.933

4^ Vanessa Ferrari 14.766

5^ Whang Yan 14.666

6^ Erika Fasana 14.533

7^ Mal Murakami 14.533

8^ Giulia Steingruber

Getty Images
Rio 2016: Vanessa Ferrari durante la finale del corpo olimpico alle Olimpiadi brasiliane.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti