prezzi-biglietti-olimpiadi-rio-2016
Getty Images
prezzi-biglietti-olimpiadi-rio-2016
Sport

I prezzi dei biglietti delle Olimpiadi di Rio 2016

Poco più di 400 euro per vedere, dalla prima fila, la leggenda vivente Usain Bolt dominare la finale dei 100 metri, o il dream team del basket americano conquistare il suo 15esimo oro olimpico. Il comitato organizzatore di Rio 2016 ha comunicato il costo dei 7,5 milioni di biglietti delle prime Olimpiadi sudamericane – che andranno in scena dal 5 al 21 agosto del 2016 – e la buona notizia è che i prezzi sono nettamente inferiori a quelli di Londra 2012.

Il biglietto di categoria A (la più cara) per vedere la cerimonia d’apertura al Maracanà costerà 1.565 euro (2.029 dollari) e sarà anche il ticket più caro dell’intero evento. I biglietti più economici, 49 reais, saranno invece quelli delle fasi eliminatorie di calcio, wrestling, canottaggio e vela. In pratica con poco più 13 euro si potrà assistere a una gara olimpica.

Nulla a che vedere, ovviamente, con i prezzi delle finali più seguite: per vedere l’atto conclusivo di atletica, pallavolo, beach volley e basket serviranno circa 400 euro per la categoria A, ma si potranno trovare anche biglietti più economici a 159 dollari (120 euro). Con 315 euro si potrà assistere da posizione privilegiata alla finale di calcio maschile – l'unico titolo che manca alla Nazionale brasiliana – o alle imprese in vasca del plurimedagliato Michael Phelps nelle finali del nuoto. Ne basteranno “solo” 235 per assistere invece alle gare che decideranno il podio del torneo di tennis.

I biglietti pe entrare negli stadi di Rio – la cui vendita inizierà nel 2015 – sono da considersi low cost se paragonati a quelli delle scorse Olimpiadi britanniche, che avevano suscitato più di qualche polemica. Non è un mistero che a Londra la vita sia cara ma il biglietto “gold” per la cerimonia di apertura era arrivato a costare fino a 2.534 euro, quasi 1.000 euro in più di quello per l’apertura dell’Olimpiade brasiliana. In Inghilterra il biglietto più costoso – quello per la finale di basket – veniva venduto a 425 sterline (535 euro) mentre il tetto minimo per assistere alle eliminatorie era di 25 euro, contro i 13 euro a cui verrà staccato il ticket base nelle biglietterie di Rio.

Da questo punto di vista la valuta – il reais brasiliano contro la sterlina inglese – gioca a favore dell’Olimpiade sudamericana ma per chi, da questa parte dell'oceano, ragiona in euro il “risparmio” pare essere evidente. Biglietto aereo escluso.

 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti