ANSA/AP Photo/Rui Vieira
Sport

Pogba, che intrigo. Juventus e Real Madrid pronte all'asta

Il francese che vuole lasciare la Premier, il Manchester United che lo vuole trattenere e il ruolo di Raiola nel suo futuro

Paul Pogba è il sogno segreto, ma nemmeno troppo, della Juventus di Sarri. Il centrocampista scelto per garantire al nuovo progetto il salto di qualità a centrocampo e dotare il tecnico toscano che ha preso il posto di Allegri di un assaltatore perfetto per il suo stile di gioco.

Intorno al nome del francese si sta consumando la storia più interessante del mercato estivo. Un intreccio che coinvolge, oltre a Torino, anche Manchester e Madrid con allungamento fino a Montecarlo, residenza di Mino Raiola. E' lì che la Juventus nella persona di Nedved è andata nei giorni scorsi per fare il punto della situazione su alcune vicende: De Ligt, il rinnovo di Kean ma, soprattutto, Pogba.

Che ha detto chiaramente di voler lasciare il Manchester United e la Premier League e non ha mai interrotto il cordone ombelicale con la maglia bianconera. Il problema sono le condizioni perché il clamoroso ritorno possa avvenire. Il Manchester United, pur fuori dalla Champions League, ha una forza economica che lo mette in condizione di dettare legge e di non subire i diktat altrui.

Pogba ufficialmente non è in vendita è ufficiosamente si potrebbe muovere per una cifra mostruosa, superiore ai 160 milioni di euro. Numeri impossibili per la Juventus (che sta cercando di inserire Douglas Costa nel pacchetto) e, forse, anche per il Real Madrid che è il terzo incomodo. Zidane dopo i 300 milioni investiti in due settimane per rifare la squadra ha messo Pogba in cima alla lista congelando ogni altra trattativa.

Il richiamo tra francesi non è una suggestione da poco per il giovane Paul, mentre Raiola non è mai stato procuratore amato alla Casa Blanca. I livelli di questa trattativa sono, insomma, molteplici ma con un'unica certezza. Paratici e Nedved al momento hanno congelato qualsiasi altro discorso, partendo dall'assalto a Milinkovic Savic, in attesa di capire la fattibilità dell'operazione. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti