Comincia il campionato, comincia la rubrica!
Comincia il campionato, comincia la rubrica!
Sport

Comincia il campionato, comincia la rubrica!

Benvenuti in Tiri Liberi, la rubrica di Pietro Aradori

Ciao ragazzi!

Quest'anno lo passeremo insieme: con Tiri Liberi - la mia prima rubrica in assoluto - vi terrò aggiornati sulla mia stagione e, ovviamente su quella di Cantù, la squadra in cui gioco.

Ho finito poche settimane fa gli Europei con la maglia azzurra, una grandissima esperienza umana e professionale. Spero ci abbiate seguiti e vi siate appassionati più di prima. In Slovenia abbiamo fatto una grande cavalcata, passando la prima fase come unica squadra imbattuta delle ventiquattro presenti e ci siamo qualificati tra le prime otto. Davvero un grande torneo, il nostro: nessuno se lo aspettava, abbiamo sorpreso tutti.

Purtroppo, non c è stata la ciligiena sulla torta, la qualificazione ai Mondiali del 2014, per questo siamo tornati a casa con un po' di amaro in bocca; per noi e per le tante persone che abbiamo avvicinato al nostro sport in un mese intenso di partite.

Conclusi gli Europei, mi sono goduto una settimana di vacanza, in cui sono andato qualche giorno a rilassarmi alle terme. Avevo proprio bisogno di totale relax, il cammino verso la Slovenia era iniziato il 24 luglio: due mesi belli e molto emozionanti ma anche intensi e impegnativi.

Sono arrivato a Cantù da una decina di giorni e abbiamo già disputato qualche match. Il weekend scorso, il Trofeo Lombardia, dove abbiamo vinto contro Brescia e poi giocato la finale con Milano.

Poi, a metà settimana, siamo andati a Bologna per un amichevole contro la Virtus: mi è dispiaciuto molto non rivedere il mio grande amico Peppe Poeta.

Infine, questo weekend abbiamo concluso la preparazione con il Trofeo città di Sassari. Com'è andata? Sabato abbiamo perso contro Brindisi, ma domenica abbiamo vinto la "battaglia" con la Dinamo Sassari, dopo un supplementare. Sembrava che la sfida dei quarti di finale della scorsa stagione - conclusasi dopo sette gare, spesso decise all ultimo tiro - non fosse mai finita! Una cosa è sicura:  se si guarda una partita tra Cantù e Sassari, non ci si annoia mai!

Questa è una settimana importante per noi: domenica inizia il campionato - davanti al pubblico di casa affronteremo Pistoia - e mercoledì 16 comincerà l'Eurocup, che ci vedrà impegnati in giro per l'Europa.

Si prospetta una stagione piena di sfide, di guerre sul campo, e io voglio farmi trovar pronto in ognuna di queste per regalare a me stesso e al fantastico pubblico di Cantù un'altra grande stagione piena di emozioni.

Sì, perché alla fine, se non si regalano emozioni, che senso ha praticare questo sport?!

Un salutone a tutti e ci ritroviamo qui settimana prossima!

Ti potrebbe piacere anche

I più letti