Nba: i giocatori più perdenti nella storia di Team Usa
Getty Images
Nba: i giocatori più perdenti nella storia di Team Usa
Sport

Nba: i giocatori più perdenti nella storia di Team Usa

Dopo le prime convocazioni per Rio 2016 ecco chi ha collezionato più sconfitte con la maglia della Nazionale americana, tra qualche meteora e alcuni insospettabili..

Come ha dichiarato anche il dirigente Usa Jerry Colangelo è dai convocati per il camp di Las Vegas (qui la lista completa) che usciranno i nomi dei partecipanti alle prossime olimpiadi di Rio 2016.

Posto che, teoricamente, dovrebbero esserci tutte le principali superstar, da LeBron James a Stephen Curry passando per James Harden e Kevin Durant, la domanda che (come sempre) sorge spontanea è se questo gruppo di giocatori sarà all'altezza di rappresentare il basket Usa al torneo olimpico; come non sempre è stato negli ultimi 15 anni..

Dopo il primo (e unico) Dream Team gli americani hanno infatti conosciuto periodi decisamente bui – in particolare all'inizio degli anni duemila, con la sconfitta ai mondiali di Indianapolis del 2002 e la medaglia di bronzo delle Olimpiadi di Atene –, dovuti alla presenza in squadra di giocatori non sempre all’altezza del ruolo (colpa anche delle scelte dei selezionatori USA) o ad altri che mal si sono calati nel contesto FIBA, rimediando figuracce in serie ed entrando di diritto nella lista dei giocatori più perdenti della storia della nazionale americana.

I giocatori più perdenti di Team Usa

Getty Images
Shawn Marion, 6 sconfitte: 80-87 contro l'Argentina, 78-81 contro la Jugoslavia, 75-81 contro la Spagna (Campionati del Mondo 2002). 73-92 contro Porto Rico; 90-94 contro la Lituania e 81-89 contro l' Argentina alle Olimpiadi 2004.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti