Alvarez-Denis, per l'Inter un altro pareggino
Alvarez-Denis, per l'Inter un altro pareggino
Sport

Alvarez-Denis, per l'Inter un altro pareggino

Nerazzurri ancora rimontati: solo una vittoria nelle ultime 5 giornate e la vetta si allontana... - la classifica senza errori

Ancora un pareggio per l'Inter di Mazzarri che, come contro Cagliari e Torino, non riesce a difendere il vantaggio e si fa rimontare dall'Atalanta. Risultato giusto l'1-1 firmato da Alvarez e Denis, considerato che i bergamaschi non si sono mai persi d'animo, hanno avuto un'ottima reazione e nella ripresa hanno anche avuto il match ball: Yepes a tu per tu con Carrizo (entrato al posto dell'acciaccato Handanovic) non ha trovato la rete ma la respinta del portiere.

Anche l'Inter ha avuto le sue chances, in particolare con il palo colpito da Icardi a portiere battuto. Mazzarri avrà, però, da riflettere perché dopo un inizio a difesa ermetica ora la squadra continua a subire gol (10 nelle ultime 5 giornate) con notevole flessione dei risultati. Il pareggio tiene l'Inter in zona Europa; per puntare a scudetto o Champions League serve molto di più. Ecco il racconto della sfida episodio per episodio:

ATALANTA-INTER 1-1 (Rizzoli)

Atalanta 3-4-1-2: Consigli; Stendardo, Yepes, Canini; Raimondi, Carmona, Cigarini, Brivio; Moralez; Livaja, Denis. A disposizione: Sportiello, Scaloni, Migliaccio, Polito, Baselli, Del Grosso, Cazzola, Gagliardini, Marilungo, Kone, De Luca
Allenatore: Stefano Colantuono

Inter 3-5-1-1: Handanovic; Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Kovacic, Palacio. A disposizione: Carrizo, Castellazzi, Andreolli, Icardi, Mudingayi, Kuzmanovic, Wallace, Taider, Ranocchia, Pereira, Donkor, Olsen
Allenatore: Walter Mazzarri

8' primo tempo - Alvarez protesta, ma è netto il suo tocco su un avversario da cui nasce la punizione poi respinta corta e male da Handanovic con salvataggio di Guarin su colpo di testa di Canini. Proteste plateali. Rischia il giallo

16' primo tempo - Inter in vantaggio con Alvarez smarcato da una torre di Palacio. Tutto ok.

25' primo tempo - Pareggio dell'Atalanta con stacco di Denis in anticipo su Samuel che protesta anche se non sembra esserci contatto irregolare. Gol nato da una palla persa dall'Inter in fase di uscita

32' primo tempo - Maxi Moralez a terra dopo aver superato Alvarez lungo il lato corto dell'area di rigore. Guarda l'arbitro senza chiedere il rigore. Ha ragione Rizzoli perché Moralez sembra scivolare sbilanciato senza fallo.

8' secondo tempo - Abbraccio tra Yepes e Samuel in mezzo all'area di rigore sugli sviluppi di un corner. Rizzoli fischia fallo all'interista che certamente si lascia un po' andare, ma Yepes lo cinge prima che arrivi il pallone. Abbraccio rischioso.

10' secondo tempo - Ammonito Stendardo che entra in ritardo e con la gamba pericolosamente alta su Alvarez

15' secondo tempo - Ammonito Canini. Netto

15' secondo tempo - Annullato gol dell'Inter per posizione di fuorigioco di Palacio che scatta leggermente alle spalle della difesa dell'Atalanta su verticalizzazione di Alvarez. Segnalazione corretta.

23' secondo tempo - L'Atalanta chiede rigore per fallo di mano di Rolando che salta con il braccio larghissimo e intercetta un colpo di testa di Rolando. Tocco involontario, ma certamente blocca la traiettoria del pallone destinato verso lo specchio della porta. Poteva essere rigore.

39' secondo tempo - Proteste dell'Inter per una caduta di Icardi in area di rigore dopo un contrasto con Stendardo. I due si trattengono a vicenda e l'attaccante cade. Non era rigore.

42' secondo tempo - Ammonito Migliaccio che sbraccia in maniera evidente colpendo Cambiasso

43' secondo tempo - Ammonito Samuel per uno sgambetto che ferma un contropiede Atalanta. Corretto

Seguimi su Twitter @capuanogio

Ti potrebbe piacere anche

I più letti