mourinho_esonero
EPA/ANDY RAIN
mourinho_esonero
Sport

Mourinho esonerato dal Chelsea

Dopo l'indiscrezione della Bbc arriva la conferma del club: Abramovich ha dato il ben servito al 52enne allenatore portoghese

Dopo l'indiscrezione da parte dell'edizione online della Bbc, è arrivata anche la comunicazione ufficiale sul sito del club: il Chelsea ha deciso di esonerare Jose Mourinho, che solo sette mesi fa aveva condotto il club di Abramovich a rivincere la Premier League. Un successo però offuscato dalla pessima partenza stagionale, con ben 9 sconfitte su 16 incontri che valgono al momento il 16° posto in classifica, un misero punto sopra la zona retrocessione: davvero troppo poco - hanno pensato dalle parti di Londra - per non correre ai ripari, anche a dispetto della qualificazione agli ottavi di Champions League, con avversario il Paris Saint-Germain.

Ironia della sorte, l'esonero per il 52enne allenatore portoghese è giunto dopo la sconfitta per 2-1 da parte del Leicester del "nemico giurato" Claudio Ranieri, che in questo momento guida la classifica del campionato inglese con tanto di celebrazioni di media e tifosi.

Nella nota, il club londinese specifica che le parti hanno trovato l'accordo per una "una rescissione consensuale". Ma a guardare i social network, più che i dettagli dell'addio ai tifosi di tutto il mondo pare interessare quale sarà la prossima squadra dello "Special One", con la Roma messa da molti in cima alla lista delle indiziate... 



Ti potrebbe piacere anche

I più letti