Montoya: "All'Inter perché ho fame di titoli"
Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images Sport
Montoya: "All'Inter perché ho fame di titoli"
Sport

Montoya: "All'Inter perché ho fame di titoli"

L'ex terzino del Barcellona è stato presentato oggi a Brunico. La sua ricetta per tornare a vincere: "La squadra deve stare unita"

Sessantasette presenze e 2 reti diluite in cinque anni nel Barcellona dei miracoli, con il quale è salito tre volte sul tetto di Spagna e una su quello d'Europa. Il difensore spagnolo Martin Montoya, ultimo arrivato in casa Inter, non vestirà il neroazzurro di passaggio. "E' stato difficile lasciare il Barcellona, ma sono molto contento ed emozionato di essere arrivato in una grande squadra - ha raccontato il giocatore nel corso della conferenza stampa di presentazione che si è svolta a Brunico, sede del ritiro neroazzurro - Ho fame di titoli, anche l'Inter ha questo desiderio, questa voglia. Sono qui per restare a lungo, non ho mai detto di essere qui di passaggio. Il mio presente è l'Inter, mi ha emozionato la voglia di vincere dei titoli".

Al Barcellona, Montoya ha faticato a trovare spazio. Ma il domani è ancora tutto da scrivere. "Ho tantissima voglia di essere protagonista, al Barca non ho giocato tante partite e non ero molto contento, ma ora ho tanta voglia. Mi ispiro a Alves e Maicon. La concorrenza in difesa? Nel Barcellona c'erano quattro terzini, sono venuto qui per giocare di più, ma un calciatore dimostra ogni giorno con l'allenamento quanto vale, poi sarà il mister a decidere". La mentalità vincente, ecco il segreto per arrivare lontano. "La squadra deve stare unita, deve essere forte, deve avere molta voglia di lottare per il campionato". Così parlò Montoya.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti