Monaco 1972: i giochi del terrorismo

40 anni fa un commando di terroristi fa irruzione nel villaggio olimpico, morirono 11 atleti israeliani

Rita Fenini

-
 

Dopo una decina di giorni di gare in cui tutto fila liscio, all'alba del 5 settembre 1972 un gruppo di terroristi palestinesi del gruppo "Settembre nero" sfugge ad ogni controllo e si introduce nel Villaggio Olimpico. L'obiettivo dei terroristi è ovviamente la palazzina della squadra di Israele. Nel  momento dell'irruzione restano uccisi un allenatore e un pesista israeliani, mentre altri nove atleti vengono presi in ostaggio e poi uccisi. I giochi si fermano per 34 ore, poi lo spettacolo va avanti. Una scelta, questa, che scatena numerose polemiche

© Riproduzione Riservata

Commenti