Borsino Milan: sale Torres, no da Mitroglou
Ansa
Borsino Milan: sale Torres, no da Mitroglou
Sport

Borsino Milan: sale Torres, no da Mitroglou

L'attaccante del Chelsea candidato forte per Galliani, che però ha cercato il greco (ricevendo un no deciso) - E Mourinho vuole Destro  - Il tabellone del calciomercato

Grandi manovre in corso sull'asse Londra-Milano. Adriano Galliani è pronto a pescare in casa Chelsea i rinforzi richiesti da Pippo Inzaghi. Sullo sfondo rimane il sogno Radamel Falcao, per il quale serve uno sforzo da parte di Silvio Berlusconi. Un colpo d'ala del Cavaliere in sinergia con la Doyen. Più praticabile la pista che conduce a Fernando Torres. Lo spagnolo non rientra più nei piani di Mourinho, ma ha un ingaggio proibitivo (8 mln a stagione). Serve, inevitabilmente, un contributo da parte dei Blues, altrimenti l'operazione diventerà impercorribile. Poche chance pure per Fabio Borini, per il quale il Liverpool intende fare cassa e appare poco propenso al prestito. Calano le quotazioni di Mitroglou: la stella greca del Fulham è cercata anche da club tedeschi e turchi. I suoi rappresentanti. Antonio Apostopoulos e Vincenzo Buongiovanni hanno spento gli ardori milanisti, bollando a Panorama.it come semplici voci il possibile approdo del Nazionale ellenico all'ombra della Madonnina. Niente più di un sondaggio e nessuna trattativa in corso fra le parti. In uscita, infine, ci potrebbe essere il giovane Mbaye Niang: sul classe '94 è sempre forte il pressing del Parma.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti