Stefano Sensi calcio
ANSA/ELISABETTA BARACCHI
Stefano Sensi calcio
Sport

Calciomercato: Milan-Sensi, l'affare non si fa?

Grossi problemi nella trattativa tra Leonardo ed il Sassuolo. Il Milan vira su alcuni prestiti

Si complica (o forse sarebbe meglio dire che salta del tutto) la trattativa in atto tra Milan e Sassuolo per portare Stefano Sensi in rossonero. Da settimane il suo procuratore, Beppe Riso, sta facendo di tutto (con l'appoggio di Maldini) per portare il suo giocatore a Milanello ma tutte le persone al tavolo non avevano fatto i conti con la richiesta del proprietario del Sassuolo, Giorgio Squinzi, che ha fatto il suo prezzo: 25 milioni.

Una cifra che Elliott non può e non vuole sborsare e così la trattativa è ferma (con poche possibilità che si possa riaprire a queste condizioni)

Al Milan quindi si pensa a prestiti con diritto di riscatto. In giornata è stato proposto Pedro Obiang, del West Ham.

Difficile anche liberarsi di Bertolacci che a Casa Milan vorrebbero mandare definitivamente al Genoa; il centrocampista però preferirebbe l'Atalanta. Gasperini però non la ritiene una prima scelta. Ci vorrà ancora tempo...



Ti potrebbe piacere anche

I più letti