Milan, mercato in parallelo con l'Olympiakos
Getty Images
Milan, mercato in parallelo con l'Olympiakos
Sport

Milan, mercato in parallelo con l'Olympiakos

Robinho e Niang piacciono ai greci mentre il Milan segue il giovane messicano Pulido

Dopo l'amichevole disputata negli Stati Uniti Milan e Olympiakos hanno iniziato a viaggiare in parallelo sul mercato. Il club del Pireo è interessato a Robinho, ma non ha trovato l'intesa con l'attaccante brasiliano. Nel summit milanese di ieri fra Adriano Galliani e il diesse dei greci, Ioannis Vrentzos, l'intesa per il brasiliano è stata trovata. Pronto un contratto triennale per portare l'ex City e Santos ad Atene, tuttavia il classe '84 traccheggia dinanzi alla proposta della compagine campione di Grecia. La preferenza del numero sette milanista va all'Orlando City dell'amico e connazionale Kakà. Resta tuttavia il problema del parcheggio da qui al prossimo gennaio. Infatti dalla Florida non possono tesserare calciatori prima del 2015. Attualmente per il prossimo semestre Binho preferirebbe un ritorno in Brasile, possibilmente all'amato Santos. Così le parti stanno studiando un'operazione alternativa. Il nome che solletica le fantasie dell'Olympiakos è quello di Mbaye Niang. Il classe '94 non rientra, al momento, nei piani di Pippo Inzaghi e potrebbe così partire. Colpi in alternativa al grande obiettivo della formazione greca, ovvero il messicano Alan Pulido. Il classe '91 è stato seguito con attenzione anche dallo stesso Milan nelle scorse settimane. La vetrina mondiale ha fatto schizzare alle stelle la quotazione del gioiello del Tigres, il che congiunto all'abolizione delle compartecipazioni (i rossoneri stavano studiando un colpo in sinergia col Parma) ha posto i greci in pole position per la punta della Tricolor.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti