Il Milan lotta ma vince la Juventus
ANSA/DANIEL DAL ZENNARO
Il Milan lotta ma vince la Juventus
Sport

Il Milan lotta ma vince la Juventus

Gran primo tempo dei rossoneri spreconi e sfortunati. Tevez però gioca nella Juventus e risolve la sfida di San Siro

E' il calcio signori. Per 45' si è visto il miglior Milan della stagione: corto, aggressivo, veloce, con un Taarabt irresistibile ed un Buffon chiamato ai miracoli. Dall'altra parte una Juventus messa sotto come non accadeva da anni. 

Poi arriva il 44' ed un'azione nata in maniera un po' casuale. Il gol di Lorente è la sintesi di una gara e forse di un'intera stagione.

La Juventus vince a San Siro, senza dominare, anzi. Soffre, lotta, si aggrappa ma vince….

Al Milan è mancato solo il gol del vantaggio (meritato) nel primo tempo; ma le gradi squadre non lo sono così  caso. Chiedere ad esempio a Carlitos Tevez, ombre del partido, capace di un assist incredibile nell'azione dell'1-0 ed autore del gol del 2-0 che ha chiuso la gara. Un campione che il Milan non ha ( e pensare che due anni fa era già del MIlan nel famoso scambio saltato con Pato)

C'era anche molta attesa per l'arbitraggio del giovane Guida che se l'è cavata alla fine bene, aiutato anche dai giocatori che non hanno mai alzato troppo il livello agonistico e della tensione.

La Juventus così guadagna altri due punti sulla Roma, portando il suo vantaggio così a 11 punti (con una partita in più) e ben 34 sul Milan. Il campionato si è chiuso oggi 

E' il calcio signori...

FORMAZIONI:

Milan: Abbiati; Abate, Bonera, Rami, Emanuelson; Montolivo, De Jong; Taarabt, Poli, Kaka; Pazzini.

In panchina: Amelia, Gabriel, Constant, De Sciglio, Mexes, Zaccardo, Birsa, Essien, Honda, Saponara, Petagna, Robinho.

Juventus: Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah; Tevez, Llorente.

In panchina: Storari, Rubinho, Chiellini, Ogbonna, Peluso, Isla, Padoin, Osvaldo, Giovinco, Quagliarella.

19': entrata di Pirlo su Saponara. Il centrocampista bianconero in netto ritardo con il piede a martello colpisce la caviglia del milanista. Giallo, decide Guida, ma vista la gravità dell'entrata il cartellino rosso non sarebbe stato esagerato

milan.png

11': ammonito Marchisio sulla punizione susseguente perché ha lasciato prima del tocco della palla la barriera. Il fischio è corretto ma è proprio una questione di centesimi

11': Taarabt lanciato a rete fermato da Pogba al limite dell'area. E' punizione, malgrado le proteste dello juventino

5': scontro di gioco su un cross tra Poli e Caceres. Doppio colpo alla testa per i due. Il milanista esce in barella. Ma non c'è alcun fallo

milan.png

46': finisce il primo tempo

44': Gol della Juventus. Tutto regolare

21': Pazzini fermato per fuorigioco, la posizione però era regolare

5': fallo di Montolivo su Marchisio al limite dell'area. Guida lascia proseguire tra le proteste. La moviola non lascia dubbi: era punizione

Ti potrebbe piacere anche

I più letti