L'agente di Honda: "Milan? Dipende dai club"

Trovato l'accordo tra i rossoneri, lo sponsor e il giapponese. Galliani: "Aspetteremo con pazienza"

Nessuna fumata bianca ancora tra il Milan e il Cska per Honda, ma le parti continuano a parlare anche se ufficialmente tutti sono fermi sulle proprie posizioni. Il Cska non vuole cedere il giapponese prima della scadenza del contratto a dicembre e il Milan non vuole alzare la sua offerta da 3,5 milioni per avere Honda subito. Galliani ne ha parlato da New York: "Se loro non vogliono vendere noi aspetteremo serenamente". Non è proprio così, anche perché Boateng sta facendo fatica nel ruolo di trequartista e Saponara è infortunato con il sospetto che si tratti di un fastidio muscolare più lungo di quanto si immaginasse nei giorni scorsi.

Insomma Honda serve e subito. L'accordo con il giocatore è stato trovato e anche lo sponsor che lo segue e dovrebbe coprire parte dell'operazione è d'accordo. Ieri ha parlato il fratello-manager di Honda: "Tutto dipende dai club, solo da loro. Non devo parlare nuovamente col CSKA, saranno già la situazione come è vista da parte del calciatore. Nuovi incontri? Sarà una settimana molto, molto importante. Il Milan vedrà il CSKA, entro il week-end ci saranno novità":

© Riproduzione Riservata

Commenti