Milan: i giocatori in uscita a gennaio
Getty Images
Milan: i giocatori in uscita a gennaio
Sport

Milan: i giocatori in uscita a gennaio

Da Armero a Zaccardo, da Saponara a Niang sono tanti i possibili partenti a inizio 2015. Mentre Mexes rimane "aggregato" a 4 milioni a stagione

Mentre la squadra continua la rincorsa al terzo posto, l'ultimo utile per tornare in Champions League seppur dalla porta di servizio dei preliminari, in casa Milan si pensa già al mercato di gennaio con l'obiettivo di sfoltire l'organico. Diversi sono infatti gli esuberi che sinora non hanno trovato spazio nel 4-3-3 di Pippo Inzaghi.

In difesa, dopo il debutto da titolare contro la Lazio alla prima di Campionato, si sono perse le tracce di Pablo Armero: probabile che il terzino sinistro colombiano venga restituito all'Udinese, dal momento che non rientra più nei piani tecnici rossoneri come testimoniano le 7 panchine consecutive e l'esclusione dai convocati per la gara a Cagliari. Ai margini della rosa anche Christian Zaccardo e Philippe Mexes. Quest'ultimo in estate ha rifiutato diverse offerte pur di restare alla corte milanista, ma il suo ingaggio da 4 milioni netti a stagione è del tutto fuori budget per il Diavolo: probabile però che si arrivi alla scadenza naturale del contratto prevista per giugno, a meno di proposte da parte di altre società gradite al calciatore.

Prestito probabile a gennaio anche per Riccardo Saponara e Mbaye Niang: i due giovani rossoneri hanno bisogno di spazio e continuità per mettersi in luce e completare il loro processo di crescita. A Milanello e dintorni la concorrenza è feroce, pertanto sei mesi da protagonisti altrove sembra essere la soluzione ideale per tutti. Per l'italiano potrebbe tornare d'attualità l'interesse dell'Empoli, mentre la punta francese classe '94 piace al Parma.

I più letti