Galliani: "Le due punte non sono un diktat di Berlusconi"

L'ad rossonero prova ad addolcire lo scontro tra il tecnico e il presidente: "Deciso dopo l'acquisto di Saponara"

Nessuno scontro tra Allegri e Berlusconi e nessun diktat su formazione e modulo tattico. Dopo 48 ore di polemiche e interpretazioni sul comunicato (e sulle parole successive) del presidente del Milan, Adriano Galliani prova a spiegare il senso delle ultime esternazioni del numero uno di via Turati: "Le due punte non sono un diktat del presidente. Kakà ha 31 anni e non tornerà al Milan. Abbiamo deciso di tornare col trequartista quando abbiamo preso Saponara"

© Riproduzione Riservata

Commenti