EPA/Alejandro Garcia
Sport

Il Milan cerca un difensore: Todibo o Demiral gli obiettivi

Maldini alle prese con il mercato di gennaio. Lo juventino costa tanto, il francese del Barcellona è legato alla recompra

Non solo Ibrahimovic, il mercato di gennaio del Milan punta forte anche su un difensore centrale per andare a coprire una carenza emersa con grande chiarezza nel corso della prima parte della stagione. Serve un rinforzo capace, se necessario, di essere utilizzato anche come titolare con una certa frequenza e continuità.

I nomi sul taccuino di Maldini e Boban sono due: il turco Demiral della Juventus e il francese Todibo del Barcellona. Entrambi rappresentano obiettivi concreti ma non semplici da realizzare. Demiral ha giocato poco con Sarri (ma con un rendimento in salita) ma la Juventus continua a valutarlo non meno di 30 milioni di euro. Una cifra che il Milan non riesce a mettere sul tavolo a meno di cessioni importanti. E' il primo come scelta della dirigenza, ma potrebbe accasarsi in Premier League dove ha club interessati a lui e senza problemi di portafoglio. La corte del Leicester è serrata e può andare a buon fine.

Todibo costa meno (10 milioni di euro il prezzo di partenza), però il Barcellona non si vuole privare del tutto delle sue prospettive di crescita. E' un classe 1999 che sta facendo fatica a ritagliarsi spazio al Camp Nou ma viene comunque considerato un prospetto molto interessante.

Da qui l'idea di un diritto di riacquisto dei catalani che, però, non piace a chi si è accostato a Todibo. Non al Milan, che preferisce una formula che permetta di mantenere il controllo sul giocatore, e nemmeno alle altre società interessate all'affare. La certezza è che Demiral o Todibo, Maldini farà un affondo deciso nelle prossime settimane stimolato da Pioli e anche dalla proprietà che ritiene entrambi profili giusti per il progetto Milan.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti