Il Milan, Matri e quella maglia numero 9...

Conferme importanti raccolte da Panorama.it parlano di un possibile passaggio di Alessandro Matri al Milan

Alessandro Matri al fianco di Zapata (Credits: Claudio Villa/Getty Images)

Riccardo Vetere

-

Siamo entrati nel mese di agosto, quello più caldo in cui da anni si presentano le occasioni più ghiotte dell’intera finestra estiva. In casa Milan non si attende altro e in attesa di vedere come finirà la trattativa col Cska Mosca per Honda, vengono tenuti sotto silenzio alcuni possibili obiettivi. Alessandro Matri piace da tempo. Riportare in rossonero il numero 32 della Juve - con un passato nelle giovanili del club di via Turati - non sembra impossibile. Anzi… 

Marotta nei giorni scorsi ha appeso il cartello “in vendita” sul petto di alcuni giocatori: “Cederemo due attaccanti”, ha svelato. Giovinco e Vucinic con tutta probabilità resteranno a Torino, mentre Quagliarella e Matri sono destinati a fare le valigie. E Matri è l’attaccante juventino al momento con più richieste, anche dall’estero: l’Everton attende.

Verifiche importanti effettuate da Panorama.it hanno confermato scenari futuribili degni di nota: Matri al Milan si può fare. Nulla è impossibile anche perché c’è una maglia numero 9 vacante ancora da assegnare: “La numero 9 non possiamo darla ad un ragazzo, è una maglia che pesa, bisogna fare cose importanti prima. E' un bene di famiglia che teniamo lì…”, aveva ammesso Adriano Galliani lo scorso 10 di luglio. Siamo ora ad agosto, il mese caldo per antonomasia. La maglia che fu di Inzaghi potrebbe così trovare nelle prossime settimane il suo degno erede.

Per l'eventuale approdo di Matri al Milan bisognerà attendere gli ultimi giorni del calciomercato; quest’anno chiude insolitamente il 2 settembre e dirigenti e procuratori avranno qualche giorno in più per lavorare.

Matri al Milan sarebbe la soluzione ideale per tutti. La Juve vuole cederlo e accetterebbe una cifra vicina ai 12 milioni (fu pagato complessivamente 18), il Milan lo porterebbe volentieri a Milanello una volta ottenuta la liquidità necessaria col passaggio dei playoff – 25 milioni senza considerare gli incassi dai mini-abbonamenti Champions – e Matri stesso, che sarebbe entusiasta di trasferirsi a Milano, la stessa città in cui vive e lavora per l'agenzia Graffagnini Management l’ex velina e fidanzata Federica Nargi, fotografata spesso per le vie del quadrilatero della moda.

Ma il Milan non è ancora riuscito a vendere alcun pezzo del repertorio nonostante il bisogno di fare cassa. El Shaarawy rifiutò la clamorosa offerta dell’Anzhi, Boateng non ha tutto quel mercato che si sperava. In attesa di entrare nella fase bollente della finestra trasferimenti c’è allora un nome nuovo da segnare nella lista last minute di Galliani. È Alessandro Matri.

© Riproduzione Riservata

Commenti