Medel, un cileno per l'Inter di Mazzarri
Medel, un cileno per l'Inter di Mazzarri
Sport

Medel, un cileno per l'Inter di Mazzarri

Raggiunto l'accordo con il Cardiff per 7,5 milioni di euro, trovato l'erede di Cambiasso

Gary Alexis Medel Soto. Un nome lungo per un centrocampista classe 1987 che sulla maglia porta solo il nome Medel. Cileno nato a Pudahuel è stato tra le sorprese della nazionale sudamericana ai mondiali guadagnandosi l'attenzione di diversi top club europei. L'Inter è stata tra le prime a prendere contatti con il Cardiff e per l'ufficialità dell'arrivo a Milano mancano ora solo i dettagli. Medel arriverà in nerazzurro per circa 7,5 milioni di euro e con il club gallese resta da definire solamente la modalità del pagamento dilazionato con i relativi bonus. Cresciuto nell'Universitad Catolica de Chile sin dai primi anni si è dimostrato un talento puro e di prospettiva attirandosi le attenzioni del Boca Juniors.

Nel 2009 si è così trasferito in Argentina giocando 47 partite e segnando 7 gol per poi partire nel 2011 alla volta della Spagna. Il Siviglia lo ha pagato 3 milioni di euro e dopo 78 presenze e 8 gol nella Liga per 13 milioni di euro lo Swansea lo ha portato in Premier League dove nel primo anno ha collezionato 34 presenze. Nel Cile 65 partite con 5 reti. Medel dovrebbe firmare con l'Inter un accordo quinquennale da 1,8 milioni di euro per il primo anno a salire. Si attende ora l'arrivo a Londra del presidente dello Swansea Vincent Tan per concludere l'operazione ma dopo settimane di avvicinamenti il nome dell'erede di Cambiasso sembra ormai svelato. 

Immagine-8_emb8.png
Ti potrebbe piacere anche

I più letti