MIDA/ANSA
Sport

Balotelli in Grecia? Lo vuole l'Olympiakos

Raiola è al lavoro per un prestito oneroso, i buoni contatti con il club greco portano all'ottimismo ma il giocatore tentenna

Balotelli prepara le valigie e si appresta a lasciare l'Inghilterra per la seconda volta. Fino ad oggi ha messo a referto 11 presenze in Premier League con il Liverpool senza mai andare in gol (ha segnato 1 gol in Champions League e uno in FA Cup) e la pazienza del tecnico Brendan Rodgers e dei tifosi reds sembra ormai arrivata agli sgoccioli. Pagato 20 milioni di euro la scorsa estate Supermario si è rivelato un flop ed il suo manager Mino Raiola sta cercando una via d'uscita per salvare parte della stagione e preparare gli scenari per un nuovo trasferimento. Dopo le voci sull'interesse di Inter, Napoli e Sampdoria la nuova pista per l'attaccante nato a Palermo è il campionato greco e la maglia dell'Olympiakos, formazione allenata da Vitor Pereira. 

Mario Balotelli: 10.000 euro di multa

Raiola ha ottimi rapporti con la dirigenza del club greco, dove ha portato anche lo svizzero Kasami, ex Palermo che ha punito la Juventus in Champions League. Balotelli guadagna attualmente 6 milioni di euro a stagione e per un prestito di sei mesi gli andrebbe corrisposto un ingaggio di circa 3 milioni. Il Liverpool non è intenzionato a contribuire al suo stipendio ma l'Olympiakos sembra pronto a mettere sul piatto 2,5 milioni per assicurarsi le sue prestazioni fino alla prossima estate. Restano da capire le modalità del trasferimento: i greci vorrebbero un prestito gratuito mentre la squadra di Liverpool chiede un indennizzo oneroso per il trasferimento. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti