Marchetti, l'ultima vittima di Lotito

Il portiere separato in casa alla Lazio: voleva essere ceduto. Per lui un nuovo incubo come a Cagliari con Cellino?

Federico Marchetti, portiere della Lazio – Credits: Getty Images Sport

Nicolò Schira

-

Federico Marchetti é ormai un separato in casa Lazio. Con Lotito i rapporti sono ai minimi storici dopo il desiderio espresso dall'estremo difensore di approdare in un grande club: nelle scorse settimane l'entourage del vice Buffon in Nazionale aveva avuto i primi approcci con Milan e Arsenal. Il club capitolino, però, non era dello stesso avviso. Così il numero ventidue biancoceleste é passato dall'essere la saracinesca della squadra di Reja al ruolo di panchinaro di lusso. In campo Berisha, che si é pure ben comportato contribuendo agli ultimi risultati positivi dell'undici laziale.

I rapporti al momento sono incrinati e per Marchetti non é da escludere né la cessione immediata né un nuovo incubo Cagliari, dove quattro anni fa finì ai margini della rosa isolana per aver chiesto la cessione alla Samp. Lotito valuta il suo portiere fra i dodici e i quindici milioni. Intanto il patron biancoceleste si é cautelato, bloccando in tarda serata il cagliaritano Agazzi che approderebbe subito a Formello.

© Riproduzione Riservata

Commenti