Comunicato ufficiale Santos: "Nessun accordo per Anderson"

Il club brasiliano smentisce la chiusura dell'operazione. Lotito: "Violati i diritti dell'uomo"

Si fa ancora più dura la vertenza tra la Lazio, il Santos e il fondo che detiene la metà del cartellino del centrocampista brasiliano Felipe Anderson. Dopo lo scontro dei giorni scorsi, ieri il club che detiene ancora i diritti sportivi di Anderson ha pubblica una nota ufficiale per smentire l'esistenza di qualsiasi accordo di cessione con la Lazio. A bloccare l'affare era stato il fondo che è compartecipe della proprietà di Anderson.

Il presidente Lotito è pronto ad andare avanti pur di portare Anderson a Roma e ha denunciato l'atteggiamento del club e del fondo come "contrario ai diritti dell'uomo". Il ds Tare è tornato nelle scorse ore dal Brasile e ha spiegato che per arrivare alla definizione dell'acquisto servirà ancora qualche giorno.

© Riproduzione Riservata

Commenti