bonucci-porto-juventus
bonucci-porto-juventus
Sport

La notte di Bonucci in castigo in tribuna per Porto-Juventus - FOTO

Prima solitario e irrequieto, non esulta al vantaggio e poi si scioglie per il raddoppio. Marotta: "Scelta condivisa dalla società"

Prima triste e solitario, quasi in castigo su uno sgabello messo a fianco della tribuna autorità dove sedevano Marotta e Nedved. Poi in piedi, irrequieto. Silenzioso al momento del vantaggio di Pjaca ed esultante al raddoppio di Dani Alves. Così Leonardo Bonucci ha vissuto Porto-Juventus dopo l'esclusione per motivi disciplinari decisa da Allegri e che, come ha spiegato Marotta, è stata condivisa anche dalla società. Poi Bonucci si è allenato al termine della partita con quelli che non avevano giocato. Quindi il rientro a Torino con il resto del gruppo.

BONUCCI ESCLUSO PER MOTIVI DISCIPLINARI: ECCO PERCHE' IL PROVVEDIMENTO E' TARDIVO

tratto da Mediaset Premium
Leonardo Bonucci in tribuna per punizione durante Porto - Juventus.
Ti potrebbe piacere anche

I più letti