Marotta chiama Marchisio: "Resti alla Juve"

Dopo le parole sull'incedibilità del centrocampista ecco il contatto telefonico - lo sfogo di De Rossi: A Roma calunnie" - CALCIOMERCATO IN DIRETTA

Claudio Marchisio

Marotta ha telefonato a Marchisio nel ritiro della nazionale italiana in Brasile per annunciargli l'intenzione della Juventus di non cederlo e di trattenerlo a Torino. Una mossa che è arrivata al termine di una giornata frenetica, aperta dalle indiscrezioni rilanciate da calciomercato.com e proseguita con le parole dello stesso giocatore. La Juve si sembra decisa a non ascoltare eventuali proposte su Marchisio a meno che non siano davvero indecenti e impossibili da rifiutare.

La svolta era stata annunciata dallo stesso Marotta: "La Juve non ha mai pensato di vendere Marchisio, né ora né mai". Al giocatore, è il pensiero di Corso Galileo Ferraris, è stato prolungato ed adeguato il contratto fino al 2016 "la dimostrazione più evidente di quanto Marchisio sia importante per la Juve". Dunque niente cessione e la posizione di Marotta viene definita conclusiva di tutte le voci che si sono rincorse: "Riapriremmo la questione solo se ci pervenisse un'offerta stratosferica e decisamente fuori mercato. Cosa che fino a questo momento non si è verificata"

La risposta di Marchisio dal Brasile non si era fatta attendere: "Contratto? Non ho chiesto quello, non sono solamente i soldi al centro del discorso con la Juve". Evidentemente al giocatore non piace la situazione in cui Conte considera Vidal e Pogba imprescindibili, Pirlo insostituibile e lui destinato a fare da jolly nel centrocampo della prossima stagione. In serata è arrivata la telefonata da Torino al Brasile: "Caro Marchisio, sei importante e resti qui". A meno che...

© Riproduzione Riservata

Commenti