Jovetic, la Fiorentina apre alla Juventus

Parla l'ad Mencucci: "Venderlo alla Juve? Penunia non olet"

La Juventus è pronta ad affondare per Jovetic e la novità rispetto alle scorse settimane è che, per la prima volta, gli uomini mercato bianconeri potrebbero non trovare un muro nei viola, ma un club disponibile alla trattativa. A lanciare il messaggio è stato l'ad della società toscana: "Cedere Jovetic alla Juve? Come direbbe Lotito, “Pecunia non olet”, ovvero il denaro non ha odore. Dal punto di vista finanziario non abbiamo preclusioni per nessuno, anche se la famiglia Della Valle non sarebbe molto contenta e forse avrebbe qualcosa da ridire".

Sembra un messaggio abbastanza diretto, soprattutto perché Jovetic ha espresso la volontà di andare alla Juventus e nessuno fin qui è parso pronto a pareggiare l'offerta di 30 milioni di euro che rappresenta la clausola (non ufficiale) su cui si sono accordati un anno fa i Della Valle e il giocatore. La Juventus, una volta piazzato il colpo Tevez, non ha fretta e il tempo gioca a suo favore. Marotta non si può permettere di pagare il giocatore 30 milioni cash, ma con l'inserimento di giocatori la trattativa si può chiudere.

© Riproduzione Riservata

Commenti