Juve, problemi per Diamanti. Il Bologna vuole Giovinco

I rossoblu alzano il prezzo per il numero 10

Si complica la trattativa per portare Diamanti alla Juventus, appena accennata a inizio mercato e ora divenuta ipotesi più concreta dopo la cessione di Giaccherini al Sunderland. Il Bologna, infatti, non ha intenzione di cedere il suo fantasista se non davanti a un'offerta importante, superiore ai 10 milioni di cui si è sempre parlato e che già per la Juventus rappresentano una valutazione eccessiva.

Il presidente Guardaldi è stato chiaro: "Una volta partito per il ritiro Diamanti sarà ritirato dal mercato". Non si ripeterà insomma quanto accaduto un anno fa con Ramirez, ceduto poi in extremis al Southampton. Il Bologna chiede più dei 10 milioni previsti e vorrebbe inserire anche una contropartita tecnica come Giovinco. Accetterà Conte?

© Riproduzione Riservata

Commenti