Chi è Wellington, l'ultima "fiamma" dell'Inter

La trattativa per Nainggolan si complica e i nerazzurri tengono d'occhio il brasiliano del San Paolo. Le recensioni però non sono tutte positive... - CALCIOMERCATO IN DIRETTA 

Wellington in azione con la maglia del San Paolo (Getty Images)

Matteo Politanò

-

Un nome nuovo per il centrocampo dell'Inter. Un brasiliano nato a San Paolo e indicato come uno dei più talentuosi talenti carioca in zona mediana. Paulinho? No. Mentre il centrale classe 1988 seguito da oltre un anno è ormai del Tottenham i nerazzurri stanno trattano un suo collega di tre anni più giovane, nato nella stessa città e cresciuto con il San Paolo, squadra nella quale milita attualmente. Si tratta di Wellington Aparecido Martins, mediano di rottura che Mazzarri potrebbe avere con sé già dai primi giorni di ritiro.

Un talento precoce che nel 2005 entra a far parte delle giovanili pauliste per poi esordire in prima squadre nel 2008. Ad oggi ha già raccolto 63 presenze e 2 gol vincendo anche il campionato nel 2008. Non un bomber ma un recupera palloni, un giovane molto considerato in Brasile che riesce anche ad impostare in contropiede. Il suo idolo è Kakà ma con il talento del centrocampista merenguesWellington ha poco in comune. Lui sa correre e ringhiare, l'identikit ideale per una pedina da affiancare a giocatori più tecnici come Kovacic e Guarin. Resta da superare la concorrenza dell'Atletico Madrid ma soprattutto quella dello Shakthar Donetsk. Mircea Lucescu è rimasto letteralmente folgorato dalla forza fisica di Wellington e lo ha messo in cima alla sua lista dei rinforzi. Il maggiore potere economico degli ucraini va così a scontrarsi con il blasone dell'Inter, destinazione più gradita per il 22 enne.

weelington_emb8.jpg

La trattativa non è semplice, il San Paolo ha chiesto 12 milioni di euro, l'Inter si è fermata a 6 forse anche considerando alcune recensioni non proprio positive. "Wellington è il clone di Mudingayi e se fosse forte giocherebbe nella nazionale brasiliana, invece..." spiega l'agente Fifa Sabatino Durante, esperto di mercato sudamericano. Quel che si sa per certo è che il valore di mercato di Wellington è orientativamente intorno ai 5 milioni di euro, come sostiene Transfermarkt.com, tra i portali più dettagliati al mondo sul mercato, e non 12 come sostengono a San Paolo. Un giocatore che nel 2011 era quotato circa 3 milioni di euro e che dal febbraio 2012 mantiene invariata la sua valutazione a 5, un dato importante che l'Inter vuole considerare prima di investire. Il potere contrattuale del San Paolo su Wellington è relativamente forte, il giocatore va infatti in scadenza a giugno 2015. Mazzarri ha indicato espressamente Nainggolan nel ruolo di incontrista ma se la trattativa dovesse saltare il brasiliano resta uno tra i più indicati per arrivare a Milano.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti