Inter-Juve: si lavora per Vucinic. D'Ambrosio nerazzurro

Giornata frenetica per Thohir: 8 ore di vertice per decidere il mercato nerazzurro. Vucinic sì o no? Accelerata con il Torino per l'esterno

– Credits: Ansa.

Giovanni Capuano

-

Ore 21,00 - Secondo quanto pubblica Sport Mediaset l'Inter avrebbe deciso di interrompere ogni trattativa per Mirko Vucinic.

Ore 20,00 - Sky conferma l'indiscrezione di Panorama.it, principio d'accordo tra Inter e Torino per D'Ambrosio. 1,5 milioni di euro cash e la comproprietà di Benassi ai granata. Domani l'incontro definitivo, il giocatore è pronto per le visite mediche

Ore 19,20 - L'ultimo nome trapelato in orbita Inter è quello di Ever Banega del Valencia. Per il dopo Guarin si potrebbe virare sul centrocampista di Rosario che dal 2009 a oggi ha raccolto 117 presenze in Liga segnando nove gol. Nel frattempo è finito il summit in casa Inter: Thohir ha incontrato Fassone e Moratti Jr ma all'uscita non ha rilasciato dichiarazioni. 

Ore 18,10 - Il direttore sportivo Piero Ausilio è entrato nella sede dell'Inter dove si trova Thohir insieme a Fassone e Angelomario Moratti. Proseguono gli incontri sul mercato.

Ore 18,00 - In mattinata é arrivato a Milano insieme alla fidanzata il terzino Danilo D'Ambrosio: il laterale del Torino sarà il primo colpo nerazzurro dell'era Thohir. Il giocatore insieme alla compagna in giornata ha cercato casa e ha visionato appartamenti in centro e in zona San Siro. In serata pernottamento all'Hilton, in attesa della chiamata decisivs. Già domani dovrebbe arrivata la fumata bianca fra le parti: contratto quadriennale da 900mila euro più bonus. Il giocatore scalpita e non vede l'ora di iniziare la nuova avventura. Si attende solo il placet di Urbano Cairo, che sta cercando di resistere ad oltranza per strappare il più possibile dall'Inter. Giá predisposte per domani le visite mediche al Policlinico San Matteo di Pavia. Questione ormai davvero di ore e D'Ambrosio sarà il primo rinforzo per Walter Mazzarri (con la collaborazione di Nicolò Schira).

Ore 17,55 - Secondo il quotidiano russo 'Izvestia' anche lo Zenit San Pietroburgo potrebbe presto presentare un'offerta per Mirko Vucinic. Spalletti l'avrebbe indicato come rinforzo ideale.

Ore 17,50 - Terminato il vertice in sede all'Inter tra Thohir e i suoi collaboratori che sono in gran parte usciti da una porta laterale mentre dalla porta centrale se ne sono andati Hioe Isenta e Thomas Shreve. Nessun commento se non le parole di uno degli uomini di Thohir: "Vucinic? Di queste cose parla solo il presidente".

Ore 17,35 - Thohir è all'interno della sede dell'Inter da oltre 7 ore e dovrebbe essere in corso un lungo vertice per mettere a punto le strategie di mercato. Si segnala la presenza degli uomini addetti ai conti e di tutti i componenti del cda nerazzurro con l'eccezione di Soetedjo e Roeslani.

Ore 17,15 - Secondo Sport Mediaset l'Inter potrebbe presentare un'offerta per Vucinic, ma la formula giusta sarebbe solo un prestito oneroso intorno ai 2 milioni con la garanzia del riscatto a fine stagione per 7-8 milioni di euro. Inter a caccia dei soldi per finanziare l'operazione. Parte del contante potrebbe arrivare dalla cessione ormai vicina di Belfodil al Qpr: la metà in mano all'Inter potrebbe valere circa 4 milioni di euro.

Ore 17,00 - Nessun incontro tra Inter e Juventus per il momento, anche se gli uomini mercato della Juve sono in un noto hotel milanese dove stanno trattando alcuni giovani. Nessuna conferma sul fatto che il contatto possa avvenire già oggi, ma è certo che l'Inter tornerà a chiedere Vucinic e che si parlerà ancora anche di Guarin.

Ore 16,20 - Confermata l'indiscrezione pubblicata questa mattina da Panorama.it circa la volontà di Guarin di spingere e forzare la mano per facilitare il passaggio alla Juventus (ecco l'articolo di Nicolò Schira ). Il centrocampista colombiano è deciso a rifiutare qualsiasi alternativa nella speranza che si riapre il canale con Torino. Al momento non risulta, però, che Thohir sia disponibile a discutere il passaggio a gennaio.

Ore 14.10 - Avvicinato all'Hotel Michelangelo di Milano, dove si trova per l'Assemblea dell'Associazione Italiana Calciatori, il direttore generale dell'Inter Marco Fassone ha dichiarato che il presidente Thohir ha fissato per il pomeriggio una riunione con i dirigenti nerazzurri per decidere le prossime mosse nella vicenda di mercato Guarin-Vucinic. Pare che all'incontro non sarà presente il ds Marco Branca, che appare così ormai ai margini del club. Sempre secondo indiscrezioni, Thohir è intenzionato a incontrare domani l'attacante serbo per definire la situazione e arrivare a un accordo. 

Ore 14,05 - Fassone lascia la riunione arbitri-dirigenti, capitani e allenatori: "Vucinic? La gestiscono i presidenti. Un incontro a breve? Non sono in grado di confermarlo".

Ore 12.30 - Finita la lunga riunione presso la sede dell'Inter alla presenza del presidente Thohir che ha fatto il punto soprattutto sugli aspetti finanziari della situazione del club. Confermata la presenza di Angelomario Moratti, rappresentante della famiglia nel cda.

Ore 12.10 - Parla il dg dell'Inter, Fassone: "Si può riaprire la trattative per Vucinic? Non so, non so. Se ne occupa il presidente, perché sarà il presidente a parlare con la Juve. Non ho idea del punto a cui sia la trattativa, se ne occupano i presidenti". Sulla contestazione: "La contestazione dispiace molto, ma chi fa questo mestiere sa che queste cose ci sono. Bisogna avere le spalle larghe, credere nei progetti e portarli avanti fino in fondo. Scoramento? No, ognuno fa il suo lavoro, inutile insistere su queste cose. Mercato Inter? C'è qua apposta il presidente in questi giorni"

Ore 10,30 - Thohir ha dato inizio alla sua giornata interista: "Sarà una settimana importante, ma non so se vedrò la Juventus"
 

© Riproduzione Riservata

Commenti