Moratti, nuova apertura a Thohir

Il presidente negli Usa assiste alla sconfitta dell'Inter e poi...

Non è stato un viaggio fortunato per Massimo Moratti, volato a New York in tempo assistere alla disfatta della sua Inter contro il Valencia (sconfitta per 0-4) prima di un breve periodo di riposo. Il numero uno nerazzurro è brevemente tornato anche sulla trattativa con il magnate indonesiano Erick Thohir: "Sui tempi non si sa, ma non possono essere troppo lunghi''.

Parole che segnano una nuova apertura verso Thohir dopo l'intervista alla Gazzetta dello Sport nella quale Moratti ha spiegato perché sta cedendo la società a uno straniero. Il closing dell'operazione è fissato in settembre, ma le prime firme potrebbero essere apposte già nelle vicinanze di Ferragosto.

© Riproduzione Riservata

Commenti