Mazzarri ha scelto: Basta e Nainggolan
Mazzarri ha scelto: Basta e Nainggolan
Sport

Mazzarri ha scelto: Basta e Nainggolan

Thohir promette tre rinforzi a gennaio e il tecnico nerazzurro vuole un difensore e un centrocampista

Tre innesti per rendere ancor più competitiva in chiave scudetto la formazione nerazzurra. Settimana prossima ci sarà il closing che sancirà ufficialmente e definitivamente l'avvento degli indonesiani all'Inter. Thohir e Roeslani sono pronti, già a gennaio, a metter mano al portafogli pur di accontentare Walter Mazzarri. Tre rinforzi per completare l'organico: una punta di scorta e due giocatori che possano fungere immediatamente da protagonisti nell'undici nerazzurro. Un esterno e un centrocampista in grado di costruire e di fungere da frangiflutti davanti alla difesa.

Le prime scelte del tecnico di San Vincenzo si chiamano Dusan Basta e Radja Nainggolan. L'esterno destro dell'Udinese è gestito dal gruppo Pastorello, artefice del passaggio di Samir Handanovic nella Milano interista due estati fa. L'entourage della freccia serba sta lavorando sottotraccia a questa operazione, dato che il club friulano preferirebbe privarsi a giugno del proprio gioiello. Le ultime scelte di Guidolin, però, hanno dimostrato come l'ex Stella Rossa non sia più un intoccabile nello scacchiere bianconero. Dinanzi ad un'offerta adeguata già a gennaio potrebbe essere imbastita una trattativa, sulla falsa di riga di quanto accaduto dodici mesi fa con il Napoli per Armero. Contatti che proseguono anche fra gli emissari di Thohir e i rappresentati di Nainggolan.

Il magnate indonesiano vorrebbe acquistare la mezzala del Cagliari ed è pronto a formulare un'offerta alla società di Cellino sulla base di 12 mln più la metà di un giovane talento in orbita interista. Se alla riapertura del mercato gli isolani dovessero trovarsi in una posizione tranquilla di classifica e con un discreto margine di punti sulla zona retrocessione, il patron rossoblù potrebbe cedere alle avance dell'IndoInter e regalare così la grande Occasione della carriera al centrocampista classe '88.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti