Innerhofer, Fontana e gli azzurri più vincenti ai Giochi

Christof e Arianna si sono aggiunti all'esclusiva lista di atleti e atlete con due o più medaglie conquistate nella stessa Olimpiade

Christof Innerhoffer festeggia dopo la conquista della sua seconda medaglia ai Giochi invernali di Sochi 2014. – Credits: Getty Images.

Paolo Corio

-

Con le loro imprese a Sochi 2014 Christof Innerhofer (argento nella discesa libera, bronzo nella supercombinata di sci) e Arianna Fontana (argento nei 500 m e bronzo nei 1.500 m dello short track) sono entrati in un club davvero esclusivo: quello degli atleti che si sono messi al collo due o più medaglie nella stessa Olimpiade.
Il record assoluto appartiene a Manuela Di Centa, che tornò da Lillehammer 1994 con ben due ori e due argenti nello sci di fondo; mentre è di un'altra fondista, Stefania Belmondo, il primato delle edizioni da cui è rientrata con più medaglie in valigia: Albertville 1992 (oro, argento e bronzo), Lillehammer 1994 (due bronzi), Nagano 1998 (argento e bronzo), Salt Lake City 2002 (oro, argento e bronzo). Il primo azzurro della storia a fare il bis olimpico fu Renzo Alverà, vincitore di due medaglie d'argento nel bob.
Nello sci discesa a precedere Innerhofer sono stati due grandissimi campioni come Gustav Thöni (oro e argento a Sapporo 1972) e Alberto Tomba (due ori a Calgary 1988; oro e argento ad Albertville 1992), oltre alle straordinarie Isolde Kostner (due bronzi a Lillehammer 1994) e Deborah Compagnoni (oro e argento a Nagano 1998).
Ecco l'intero elenco degli azzurri e delle azzurre che hanno vinto due o più medaglie in dieci precedenti edizioni dei Giochi invernali, dal 1956 a oggi...

Cortina 1956
- Renzo Alverà (argento nel bob a due e nel bob a quattro).

Innsbruck 1964
- Eugenio Monti e Sergio Siorpaes (bronzo nel bob a due e nel bob a quattro).

Grenoble 1968
- Eugenio Monti e Luciano De Paolis (oro nel bob a due e nel bob a quattro).

Sapporo 1972
- Gustav Thöni (oro nello slalom gigante, argento nello slalom).

Calgary 1988
- Johan Passler (bronzo nel biathlon 10 km e nel biathlon staffetta 4 x 7,5 km).

- Alberto Tomba (oro nello slalom gigante, argento nello slalom).

Albertville 1992
- Marco Albarello (argento nel fondo 10 km e nella staffetta 4 x 10 km).
- Stefania Belmondo (oro nel fondo 30 km, argento nel fondo 10 km inseguimento, bronzo nel fondo staffetta 4 x 5 km).
- Alberto Tomba (oro nello slalom gigante, argento nello slalom).
- Giorgio Vanzetta (bronzo nel fondo 15 km inseguimento, bronzo nella 5o km, argento nella staffetta 4 x 10 km).

Lillehammer 1994
- Stefania Belmondo (bronzo nella 10 km tecnica libera inseguimento, bronzo nella staffetta 4 x 5 km).
- Manuela Di Centa (oro nella 15 km tecnica libera e nella 30 km tecnica classica, argento nella 5 km tecnica classica e nella 10 km tecnica libera).
- Isolde Kostner (bronzo nella discesa libera e nel supergigante).

Nagano 1998
- Stefania Belmondo (argento nel fondo 30 km tecnica libera, bronzo nella staffetta 4 x 5 km).
- Deborah Compagnoni (oro nello slalom gigante e argento nello slalom).
- Silvio Fauner (bronzo nel fondo 30 km tecnica classica, argento nella staffetta 4 x 10 km).

Salt Lake City 2002
- Stefania Belmondo (oro nel fondo 15 km tecnica libera, argento nella 30 km tecnica classica, bronzo nella 10 km tecnica classica).

Torino 2006
- Enrico Fabris (oro nel pattinaggio velocità 1.500 m e oro nel pattinaggio velocità inseguimento a squadre, bronzo nel pattinaggio velocità 5.000 m).

© Riproduzione Riservata

Commenti