Il ritorno di Mauro Icardi

Il suo manager: "Mauro è sempre stato tranquillo. Ieri ha fatto parlare ciò che conta"

Mauro Icardi esulta dopo il gol alla Fiorentina – Credits: ANSA/MAURIZIO DEGL'INNOCENTI

Nicolò Schira

-

L'Inter torna a vincere in trasferta e dà un segnale importante al campionato: i nerazzurri grazie agli innesti di gennaio sono competitivi per un piazzamento europeo. A Firenze in uno scontro diretto in chiave Champions League la banda Mazzarri si è imposta per 2-1. Grazie alle rete decisiva di Mauro Icardi. Il bomber argentino si è lasciato alle spalle mesi di critiche e polemiche a causa della rovente relazione con la show-girl argentina Wanda Nara, ex moglie dell'amico Maxi Lopez. Un segnale importante quello manifestato dal classe '93 contro i Viola.

Icardi quest'anno ha già segnato tre reti decisive contro Juventus, Cagliari e Fiorentina che sono valse cinque punti in classifica alla compagine interista.

Nonostante i guai fisici che l'hanno costretto a restare spesso in dispare e alle voci maligne di una vita privata troppo movimentata. A Panorama. it ha parlato direttamente da Tenerife l'agente della punta ex Sampdoria, Abian Morano. 

Icardi è tornato a gol e l'Inter a vincere.

"Sono molto contento per lui. E' un grande attaccante".

Mai avuto dubbi o preoccupazioni negli ultimi mesi?

"Mai. Lo conosco bene e so quanto vale".

Cosa risponde in merito alle tante critiche ricevute e probabilmente ingenerose per via della storica d'amore con Wanda Nara?

"Preferisco non parlare, se ne sono dette tante in questo periodo".

Intanto ieri al Franchi è arrivato un gol pesante...

 "Ha risposto a tutti e ha parlato sul campo ieri sera Mauro con il gol. Ha fatto parlare ciò che conta".

© Riproduzione Riservata

Commenti