Ian Thorpe rischia di perdere un braccio
Getty Images.
Ian Thorpe rischia di perdere un braccio
Sport

Ian Thorpe rischia di perdere un braccio

Già vittima di alcol e depressione dopo il ritiro dal nuoto, l'australiano potrebbe ora subire l'amputazione dell'arto sinistro per un'infezione post-operatoria

Ian Thorpe, vincente e dannato: dopo aver dominato il nuoto mondiale aggiudicandosi 9 medaglie olimpiche (tra cui 5 ori) tra Sydney 2000 e Atene 2004, oltre a 11 titoli Mondiali, il campione australiano è andato a fondo in un abisso di alcol e depressione. E ora rischia pure di perdere il braccio sinistro dopo un'operazione alla spalla: alcuni media australiani hanno infatti dato la notizia del ricovero di Thorpe nell'Unità di terapia intensiva di un Ospedale di Sydney in seguito a un'infezione manifestatasi dopo l'intervento chirurgico al quale l'ex campione si è recentemente sottoposto nel Canton Ticino. Sempre secondo i media australiani, il rischio che i medici debbano ora procedere all'amputazione dell'arto è davvero elevato.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti

True