vettel-singapore
EPA/DIEGO AZUBEL
vettel-singapore
Sport

Guida al Gp Singapore: orari tv Sky e Rai, quote scommesse, classifica

Gara confermata dopo l'allarme dei giorni scorsi per la qualità dell'aria. Hamilton è il favorito numero uno, ma Vettel promette battaglia

Messaggio nella bottiglia da lanciare nel mare con la speranza che presto o tardi raggiunga le spiagge frequentate da Bernie Ecclestone: se è vero che sono i soldi a muovere il mondo, non si può negare che alcuni circuiti a spasso per il pianeta siano più “salubri” di altri per ospitare una gara della Formula 1. A Singapore, sede del prossimo conflitto a quattro ruote, si respira da qualche giorno a fatica a causa dei fumi provenienti dagli incendi che si sono sviluppati nella vicina Indonesia. Si dirà, può capitare. A Singapore come nella più sperduta città di provincia. Peccato che capiti spesso, perché di incendi da quelle parti ne nascono come funghi. Storia di fuochi che divampano con l'accendino per aprire la strada a nuove coltivazioni. Necessità, non virtù. Come andrà la gara? Le stelle (si correrà in notturna) dicono Lewis Hamilton, perché il divario tra la Mercedes e tutte le altre monoposto è tale da non lasciare grandi spazi alla fantasia. Il britannico al volante dello Shuttle tedesco è reduce da due vittorie consecutive, Spa e Monza. Lui vola, gli altri decisamente meno. Compreso il suo compagno di squadra Nico Rosberg, che correrà con il nuovo motore con la speranza di non scivolare sull'ennesima buccia di banana della sua stagione. La Ferrari non parte battuta, sia chiaro. La power-unit aggiornata proposta in Italia gira meglio della versione precedente, anche se non garantisce prestazioni al livello di quelle griffate Mercedes. A Singapore, Sebastian Vettel è di casa. Nelle sette edizioni del gran premio finora disputate, è il pilota ad aver raccolto più vittorie (3, nel 2011, 2012 e 2013) e punti (120). Cinque le volte in cui è salito sul podio. Come Fernando Alonso, l'ex uomo in rosso che da quelle parti ha sempre fatto scintille. “Con questa Mercedes c’è poco spazio per le sorprese – ha detto alla vigilia della gara numero 13 del calendario - L’obiettivo, in ogni caso, è attaccare al massimo da qui alla fine, cercando di conquistare il più possibile”. Vettel promette e spesso mantiene.

La pista

I numeri del Singapore Street Circuit

Primo gran premio: 2008
Lunghezza tracciato: 5,065 Km
Giri previsti: 61
Distanza complessiva: 308,82 Km
Giro record: 1:48.574, stabilito da Sebastian Vettel nel 2013

L'albo d'oro del Gp di Singapore

Il podio nelle ultime tre edizioni

2014: 1° Hamilton (Mercedes), 2° Vettel (Red Bull), 3° Ricciardo (Red Bull). Pole: Hamilton. Giro più veloce: Hamilton.

2013: 1° Vettel (Red Bull), 2° Alonso (Ferrari), 3° Raikkonen (Lotus). Pole: Vettel. Giro più veloce: Vettel.

2012: 1° Vettel (Red Bull), 2° Button (McLaren), 3° Alonso (Ferrari). Pole: Hamilton (McLaren). Giro più veloce: Hulkenberg (Force India).

Vittorie piloti: Vettel 3, Alonso e Hamilton 2.

Vittorie costruttori: Red Bull 3; Ferrari, McLaren, Renault e Mercedes una.

Le vittorie Ferrari: Alonso nel 2010.

La classifica piloti e costruttori

Piloti
(prime 10 posizioni)
1° Hamilton (Mercedes), 252 punti; 2° Rosberg (Mercedes), 199; 3° Vettel (Ferrari), 178; 4° Massa (Williams), 97; 5° Raikkonen (Ferrari), 92; 6° Bottas (Williams), 91; 7° Kvjat (Red Bull), 58; 8° Ricciardo (Red Bull), 55; 9° Grosjean (Lotus), 38; 10° Perez (Force India), 33.

Costruttori
(prime 7 posizioni)
1° Mercedes, punti 451; 2° Ferrari, 270; 3° Williams, 188; 4° Red Bull, 113; 5° Force India, 63; 6° Lotus, 50; 7° Toro Rosso, 35.

Le quote bwin

Pole-position
Hamilton 1.35
Rosberg 3.15
Vettel 11.00
Raikkonen 21.00
Ricciardo, Massa, Kvyat e Bottas 71.00

Vittoria gara
Hamilton 1.55
Rosberg 3.65
Vettel 7.75
Raikkonen 16.00
Ricciardo 37.00
Kvyat 51.00

Vittoria Mondiale piloti
Hamilton 1.03
Rosberg 10.00
Vettel 41.00

Orari tv

Venerdì

Prove libere 1: diretta alle 12 su Sky Sport F1 Hd e Rai Sport 1
Prove libere 2: diretta alle 15.30 su Sky Sport F1 Hd e Rai Sport 1

Sabato

Prove libere 3: diretta alle 12 su Sky Sport F1 Hd e Rai Sport 1
Qualifiche: diretta alle 15 su Sky Sport F1 Hd e Rai 2

Domenica

Gara: diretta alle 14 su Sky Sport F1 Hd e Rai 1

Ti potrebbe piacere anche

I più letti